Filmografia

Filmografia di Manuel Gil


Variaciones 1/113


2003 – Drammatico
Recitazione
0.0

Partendo dall'immagine di un uomo e una donna che si baciano, il regista intesse una serie di variazioni visive e sonore e manipolazioni dell'immagine utilizzando come leit motiv una frase tratta da una poesia di Borges.

Al limite


1997 – Horror, Thriller
Recitazione (segretario del giudice)
0.0

Una giornalista, mentre conduce una trasmissione radiofonica, riceve la telefonata di un serial killer che le racconta in diretta un omicidio.

Lo strano vizio della signora Wardh


1971 – Horror, Thriller
Recitazione
3.0 3.0

Julie Wardh, una donna dalle tendenze sado-masochiste, dopo avere interrotto una morbosa relazione allacciata con il perverso Jean, cerca di condurre un'esistenza tranquilla accanto al marito Neil. Successivamente, trascurata dal marito e ricattata da Jean, Julie accetta la corte del giovane George, nella speranza di trovare nel nuovo legame sicurezza e tranquillità. Le sue speranze sono però deluse: Jean continua a terrorizzarla, sino a condurla alle soglie della follia. Mentre George si reca a cercare un dottore per calmare Julie, Jean si introduce in casa di costei e, dopo averla rinchiusa, svenuta, nella cucina, apre i rubinetti del gas ...

Simon Bolivar


1969 – Drammatico, Storico
Recitazione
3.0 3.0

Nei primi anni del 1800, durante la rivolta contro i dominatori spagnoli in Venezuela, Simon Bolivar, leader dei ribelli, riesce a formare un formidabile esercito grazie al quale si batterà contro gli invasori. Intanto coltiva il sogno di riunire tutta l'America Latina in un unico stato indipendente.

Ursus


1961 – Avventura, Azione, Fantastico
Recitazione
0.0

Al suo ritorno dalla guerra, Ursus scopre che suo padre è stato ucciso dal malvagio Setas e che la sua fidanzata Attea è stata rapita dallo stesso uomo. Si lancia perciò alla ricerca della sua amata accompagnato da Doreide, una schiava cieca che potrebbe riconoscere i responsabili del rapimento dalla voce. I due riescono a trovare Attea che nel frattempo è stata incoronata regina e non ha alcuna intenzione di tornare a casa.