Filmografia

Filmografia di Luca Miniero


Sono tornato


2018 – Commedia
Regia, Sceneggiatura, Soggetto

Benito Mussolini torna in persona nell'Italia di oggi. Le conseguenze saranno imprevedibili.

Non c'è più religione


2016 – Commedia
Regia, Sceneggiatura, Soggetto
3.2 3.2

Il nuovo film di Luca Miniero racconta i contrasti tra tre comunità religiose che abitano su un'isola del Mediterraneo. La comunità cattolica, per via del crollo della natalità italiana, non riesce a trovare un bambino per il presepe vivente. Quando i cattolici andranno acercare aiuto dalle comunità musulmana e buddhista, inizierà ad innescarsi la più classica della commedia degli equivoci...

La scuola più bella del mondo


2014 – Commedia
Regia, Sceneggiatura, Soggetto
2.9 2.9

Filippo Brogi è il preside puntiglioso di una scuola media toscana che per vincere la Coppa di Scuola dell’Anno cerca di organizzare un gemellaggio con degli studenti di Accra, Ghana. Non tutto però sembra corrispondere al programma: il maldestro bidello della scuola – con l’”aiuto” della tecnologia- invece di mandare la richiesta a Accra la invia…ad Acerra, Napoli! Brogi, insieme alla giovane professoressa Margherita Rivolta, si trova così ad accogliere con lo striscione “Benvenuta Africa” una classe di ragazzini napoletani scatenati, accompagnati dall’eccentrico professore Gerardo Gergale e dalla collega Wanda Pacini. A volte la tecnologia inganna. Anziché ...

Fratelli unici


2014 – Commedia
Sceneggiatura, Soggetto
1.7 1.7

Pietro è il fratello di Francesco e per colpa di un incidente se lo è dimenticato, Francesco è il fratello di Pietro e per colpa dell'incidente è costretto a ricordarsene. Il primo è un uomo affermato che non sa più come si ama, l'altro è un eterno ragazzino che non ha mai amato. I due hanno passato tutta la vita a desiderare di essere figli unici e ora sono obbligati a riscoprirsi fratelli. E forse a scoprire l'amore...

Un boss in salotto


2013 – Commedia
Regia, Sceneggiatura, Soggetto
2.4 2.4

Cristina è un'energica meridionale trapiantata in un piccolo centro del Nord dove è finalmente riuscita a costruirsi una vita e una famiglia perfette insieme al marito, Michele Coso, e ai loro due splendidi figli. Un giorno Cristina, convocata in Questura, scopre che suo fratello (che non vede da 15 anni) è implicato in un processo di camorra e ha chiesto di poter trascorrere gli arresti domiciliari a casa sua. Cristina, suo malgrado, accetta e da quel momento i suoi piani e l'ordinatissima routine dei Coso verranno letteralmente sconvolti dall'arrivo dello zio Ciro, un tipo tutto tatuaggi e ...