Filmografia

Filmografia di Kim Sang-Bum


The Shameless


2015 – Drammatico
Montaggio
2.0 2.0

Kim Hye-Kyung, cameriera in un bar, aspetta il fidanzato, che ha appena ucciso un uomo ed è scappato. Jung Jae-Gon, detective, si avvicina a Hye-Kyung sperando di scoprire il nascondiglio dell'assassino.

The Attorney


2013 – Drammatico
Montaggio
3.0 3.0

Un ambizioso e avido avvocato, uso a lucrare sui suoi clienti, si imbatte nel caso di un ragazzo maltrattato dalle autorità, dopo essere stato accusato di un crimine che non aveva commesso. Colpito dal caso del ragazzo, l'avvocato decide di mettere da parte il suo egoismo e di aiutarlo.

Hindsight


2011 – Azione, Poliziesco, Romantico
Montaggio
0.0

Du-heon, un boss della mafia in 'pensione', si iscrive a un corso di cucina con la voglia di ricominciare una nuova vita come proprietario di un ristorante. Durante le lezione fa conoscenza di Se-bin, una simpatica ragazza che lo conquista con il suo fascino. Disgraziatamente, nonostante sia determinato a lasciarsi il passato alle spalle, Du-heon viene richiamato dai suoi vecchi colleghi per mettere un freno al suo successore, che ha deciso di espandere gli affari includendo un commercio di droga e lo sfruttamento della prostituzione.

The Unjust


2010 – Azione, Thriller
Montaggio
3.0 3.0

Quando un sospetto serial killer di bambini muore in carcere, lasciando intuire che il vero assassino sia ancora in libertà, il detective Choi Cheol-gi decide di accordarsi con un boss della malavita per organizzare una montatura ai danni di uno dei sospetti assassini, in modo da "consegnare" un colpevole all'opinione pubblica. Il loro piano però, non sarà privo di ostacoli.

Thirst


2009 – Drammatico, Horror
Montaggio
3.7 3.7

Un prete accetta di sottoporsi a un esperimento scientifico, ma le cose non vanno per il verso giusto e il sacerdote si ritrova trasformato in un vampiro. La nuova condizione lo mette a dura prova, tra continue tentazioni della carne e depravazioni varie. Riuscirà il prete a resistere alla sua nuova condizione e conservare quel poco che ancora c'è di umano in sé?