Filmografia

Filmografia di Jim Carrington


Cha Cha Cha


2012 – Drammatico, Thriller
Sceneggiatura, Soggetto
2.4 2.4

Roma ai nostri giorni. Una metropoli cinica e grigia degli intrighi, gli affari sporchi, le intercettazioni. Le indagini partono da un incidente stradale che coinvolge un ragazzo di sedici anni. Tutto lascia pensare trattarsi di un incidente ma per l'investigatore Corso non ne è così. In più quello stesso giorno viene ritrovato il cadavere di un ingegnere che avrebbe dovuto dare il via all'appalto per un super centro commerciale nei pressi dell'aeroporto. I due fatti sembrano lontanissimi uno dall'altro. Ma così non è....

Fortapàsc


2008 – Drammatico
Soggetto, Sceneggiatura
3.6 3.6

Il 23 settembre 1985, a ventisei anni appena compiuti, il giornalista Giancarlo Siani viene ucciso dalla camorra sotto la sua casa nel quartiere residenziale del Vomero, a Napoli.

Joe Petrosino (MINISERIE TV IN 2 PARTI)


2006 – Poliziesco
Sceneggiatura, Soggetto
2.0 2.0

Joe Petrosino è un giovane italo-americano determinato a raggiungere il suo sogno: diventare poliziotto e combattere la malavita italiana. Grazie alla sua forza di volontà e a una buona dose di coraggio riesce nel suo intento, diventa tenente di polizia a New York e contribuisce all'arresto e all'espatrio di un boss. Le cose per lui si complicano quando decide di recarsi in Sicilia per scoprire i legami tra mafia e criminalità newyorchese.

Attacco allo Stato (MINISERIE TV IN 2 PARTI)


2006 – Drammatico, Poliziesco
Sceneggiatura
1.3 1.3

Era il 20 maggio 1999 e in via Salaria a Roma un commando delle nuove Brigate Rosse uccideva il professor Massimo D'Antona. A sette anni dall'omicidio e praticamente negli stessi giorni, una fiction ricorda la lotta cruenta e spietata che un gruppo eversivo armato mise in atto contro l'ordinamento giuridico e sociale dello Stato Italiano.

Un caso di coscienza


2003 – Drammatico
? – Sceneggiatura
2.0 2.0

La serie è ambientata a Trieste, dove incontriamo l'avvocato Rocco Tasca che, dopo aver lasciato un importante studio legale che gli avrebbe garantito facili guadagni e una carriera folgorante, si è messo al servizio di chi non ha i mezzi per far valere le proprie ragioni: poveri, emarginati, o anche semplici cittadini che si trovano contrapposti a giganti dell'industria o della finanza.