Filmografia

Filmografia di Irm Hermann


Fassbinder - To Love without Demands


2015 – Documentario
Recitazione (Se stessa)
0.0

Il regista Christian Braad Thomsen, aprendo l'archivio della sua memoria, fa il resoconto di un pomeriggio passato col grande cineasta tedesco Rainer Werner Fassbinder, nel chiuso di una stanza d'albergo di Cannes.

Die Libelle und das Nashorn


2012 – Commedia
Recitazione (Verlegerin)
0.0

Ada sta presentando il suo romanzo d'esordio in una libreria, ma buona parte del pubblico sembra essere più interessata a Nino Winter e alla sua autobiografia 'Sono venuto, ho visto e ho amato'. I due si incontrano la sera stessa al bar dell'hotel in cui alloggiano, e nonostante l'iniziale diffidenza reciproca, i due iniziano a confrontarsi su diversi temi: Ada è affascinata dalla personalità di Nino, mentre lui è stupito dalla franchezza e dai modi diretti di lei.

My Name is Not Ali


2011 – Documentario
Recitazione (Sé stessa)
3.0 3.0

Nel 1973, col film antirazzista Ali - Fear Eats Soul, il regista tedesco Rainer Werner Fassbinder ottenne un grande successo internazionale. Protagonista del film era l'operaio marocchino El Hedi Ben Salem M’barek Mohammed Mustafa, all'epoca amante del regista. Anni dopo, attraverso interviste e materiale d'archivio, viene ricostruita la creazione di quel film, e la costruzione, da parte dei filmaker, del personaggio di El Hedi Ben Salem.

Inga Lindström - Il mio finto fidanzato (FILM TV)


2010 – Drammatico, Romantico
Recitazione

La sua galleria d'arte di Stoccolma è quasi vicina al fallimento, ma Nina ha paura di chiedere un prestito al severo padre, un ammiraglio in pensione. Ad aiutarla nel contatto sarà un suo grande amico, un parrucchiere omosessuale, convinto che il compleanno dell'ammiraglio sia un buon momento per confessare la situazione.

Maga Martina e il libro magico del draghetto


2009 – Commedia, Fantastico, Ragazzi
Recitazione
2.9 2.9

Qualcuno sta facendo perdere pazienza alla vecchia strega Teodolinda: Il perfido mago Geronimo si è intrufolato ancora una volta nella sua casetta per sottrarle il librone magico. Per fortuna, il suo draghetto volante Ettore, piuttosto ingordo e quindi cicciottello, è riuscito ad arrivare in tempo per impedirglielo. Geronimo ha fallito il suo ennesimo tentativo di impadronirsi del libro magico con cui avrebbe potuto costruire la Macchina per il Dominio del Mondo, ma Teodolinda non riesce a gioire completamente perché sa bene che è giunto il momento di trovare un'erede. La custode del libro magico spedisce il suo drago con ...