Filmografia

Filmografia di Gustave Kervern


Un profilo per due


2017 – Commedia, Romantico
Recitazione (Bernard)
2.5 2.5

Un vedovo in pensione, Pierre, rimane chiuso in casa da due anni. Quando però grazie a un giovane assunto dalla figlia impara ad usare il computer, inizia ad usare internet e così conosce virtualmente Flora63, la quale gli propone di vedersi. La vita di Pierre, allora, cambierà all'improvviso...

150 milligrammi


2016 – Drammatico
Recitazione (Kermarec)
2.9 2.9

Una pneumologa scopre una connessione fra una serie di decessi il consumo di un farmaco chiamato Mediator. Questa storia, direttamente ispirata alla vita della dottoressa Irène Frachon, culminerà con una vittoria per la verità.

Saint amour


2016 – Commedia
Regia, Sceneggiatura, Soggetto, Recitazione (Lo zio), Produzione (Produttore)
2.6 2.6

Tutti gli anni Bruno percorre la strada dei vini... senza abbandonare il Salone dell'Agricoltura! Ma stavolta suo padre Jean, venuto per presentare il suo toro campione Nabuchodonosor, decide di fare una vera strada dei vini per potersi riavvicinare a lui. E se i due bevono a Saint-Amour, ben presto brinderanno all'amore in compagnia di Mike, giovane tassistista imbarcato all'improvviso nel viaggio.

Il condominio dei cuori infranti


2015 – Commedia
Recitazione (Sternkowitz)
2.9 2.9

Tra le mura di un edificio popolare, l'ascensore guasto fa sì che le vite solitarie di vari condomini si intreccino: il vecchio Sternkowitz, la sua infermiera, l'ex attrice ora in pensione Jeanne, l'astronauta McKenzie e infine la signora Hamida. La vita di ognuno di loro, in questo modo, inizierà a cambiare.

Piccole crepe, grossi guai


2014 – Commedia
Recitazione (Antoine Le Garrec)
3.5 3.5

Antoine è un musicista. Ha passato i quaranta quando decide bruscamente di porre fine alla sua carriera. Dopo aver vagabondato per qualche giorno, trova lavoro come portiere. Mathilde abita nel vecchio palazzo a est di Parigi, dove ha trovato lavoro Antoine. E’ una donna giovane già in pensione, generosa e impegnata, che divide il suo tempo tra le sue attività associative e la vita del condominio. Una sera, Mathilde scopre un’inquietante crepa nel muro del suo salotto. Poco a poco la sua angoscia aumenta, finché non si trasforma in vero e proprio panico: e se il palazzo crollasse? E ...