Filmografia

Filmografia di Guido Quintozzi


Piede di dio


2009 – Commedia
Recitazione (Direttore di banca)
2.7 2.7

Elia ha un talento. Non ha mai sbagliato un rigore in vita sua. E ha un piede fatato, in pochi calciano il pallone come lui. Ma Elia ha un problema. Ha diciotto anni con un cervello da dodicenne: l'età in cui il padre, per paura, abbandonò lui e la madre per tornarsene a fare il manager, a Roma. Michele ha un problema. Un incidente gli ha impedito, da ragazzo, di coronare il suo sogno di diventare calciatore. È rimasto nel giro: fa l'osservatore per piccole squadre di provincia, gira, chiacchiera, intrallazza, vive al di sopra delle sue possibilità ...

R.I.S. - Delitti imperfetti


2005 – Drammatico, Poliziesco
2006 – Recitazione – 1 episodio
2.9 2.9

Una serie TV che mescola indagine poliziesca, azione e suspense e che vede protagonisti cinque carabinieri del Reparto d'Investigazione Scientifica: a loro spetta il compito di cercare la verità attraverso l'attenta analisi degli elementi trovati sulla scena del crimine.

Nuda proprietà vendesi (FILM TV)


1997 – Commedia
Recitazione
3.9 3.9

Una coppia italofrancese cerca casa a Roma dove lei lavora all'ambasciata. A poca distanza dall' ambasciata, vivono anche Domenico e Costanza, una coppia di anziani coniugi senza figli, che abitano in un antico palazzo, ricevuto in eredità dalla nobildonna di cui erano domestici. Con la complicità della portinaia, tra le due coppie si stipula un contratto di compravendita di "nuda proprietà" del palazzo, ma c'è un tranello: per invogliare i giovani a fare l'affare, gli viene fatto credere che i proprietari sono decrepiti e malati.

Body Puzzle - Misteria


1992 – Horror, Thriller
Recitazione (Assistente patologo)
2.0 2.0

Un detective scopre un particolare inquietante indagando su una serie di omicidi: tutte le vittime avevano subito un trapianto di organi, e tutte avevano avuto lo stesso donatore...

Cattiva


1991 – Drammatico
Recitazione (Cocchiere)
2.6 2.6

Emilia Schmidt, di origine italiana, vive in Svizzera con il marito e il figlio e conduce un'esistenza apparentemente serena, anche se ogni tanto manifesta qualche segno di squilibrio. Un giorno viene ricoverata in una lussuosa clinica di Zurigo e per il suo comportamento - si rifiuta di parlare e mangiare - viene dichiarata schizofrenica e definita "cattiva"...