Filmografia

Filmografia di Giuliano Simonetti


Il conto è chiuso


1976 – Poliziesco
Produzione (Produttore esecutivo)
3.5 3.5

Un uomo che sembra venire dal nulla ma che usa benissimo i pugni si fa assumere dal boss Rico. L'uomo porta con sé solo un carillon e una foto. Ma nel cuore cela la piú crudele delle vendette.

Una lunga fila di croci


1969 – Western
Produzione (Produttore esecutivo)
0.0

Due bounty killer, Brandon e Murdock, detto "Bibbia", si sono associati per riscuotere i ventimila dollari di taglia che pendono complessivamente sugli uomini di Fargo, un individuo arricchitosi importando clandestinamente dal Messico i peones che risultano essere mano d'opera a buon mercato. In realtà, però, "Bibbia" è segretamente d'accordo con Fargo, al quale fa comodo che i suoi uomini vengano uccisi, per non dover spartire con loro il denaro ricavato dalla vendita dei peones ai proprietari terrieri della zona. Dopo aver sterminato la banda, Brandon, ignaro, si reca da Fargo per ottenere la liberazione di Maya, una giovane ...

The Bounty Killer


1967 – Western
Produzione (Produttore associato)
0.0

Eden riesce a far fuggire il sanguinario fuorilegge José Faradin, mentre sta per essere condotto in carcere. Sulle tracce di José si mette Luke, un cacciatore di taglie che sta pedinando Eden, convinto che il fuorilegge si nasconda a casa sua. Le sue intuizioni sono veritiere, ma quando il bounty killer sta per mettere le mani su José interviene la popolazione del luogo che riesce a capovolgere la situazione.

I criminali della metropoli


1967 – Poliziesco, Drammatico
Produzione (Produttore)
0.0

La dura lotta del sergente Perier, deciso a sgominare una pericolosa organizzazione criminale.

A suon di lupara


1968 – Poliziesco, Drammatico
Produzione (Produttore)
0.0

Costretto a confrontarsi ogni giorno con la mentalità chiusa e antiquata dei suoi concittadini, Claudio Chiaramonti, un magistrato siciliano, cerca quotidianamente di combattere torti e ingiustizie. Ma un dramma colpirà la sua vita quando la moglie, la francese Lucienne, viene drogata e sedotta da un avventuriero. Il figlio che la donna porta in grembo spingerà Claudio a fare i conti con un retaggio culturale che credeva di aver superato.