Filmografia

Filmografia di Dario Indelicato


EU 013 - L'ultima frontiera


2014 – Documentario
Montaggio
0.0

Documentario sugli immigrati stranieri arrivati in Italia etrattenuti all'interno dei Centri di Identificazione ed Espulsione, dove restano rinchiusi come in un carcere per periodi che possono durare anche un anno e mezzo.

A testa alta (FILM TV)


2014 – Drammatico
Montaggio
5.0 5.0

Fiesole, 1944. La guerra è al suo culmine, l'offensiva alleata spinge i tedeschi sempre più a nord. In questo clima infuocato, i Carabinieri della locale caserma, in tutto cinque, poco più che ragazzi, aiutano come possono i partigiani a liberare l'Italia dai nazisti. Purtroppo la loro attività viene scoperta dai tedeschi, ciò costringerà i Carabinieri ad una scelta capita le, tutto pur di proteggere i civili innocenti...

Adelante Petroleros!


2013 – Documentario
Montaggio
0.0

In agosto, il presidente dell'Ecuador ha ritirato il piano di tutela del Parco Nazionale dello Yasunì, che il suo stesso governo aveva voluto, aprendo l'area allo sfruttamento petrolifero. Gli ambientalisti e le popolazioni locali si battono per evitare che il paradiso della biodiversità si estingua.

Zavorra


2012 – Documentario
Montaggio
0.0

Spesso le persone anziane vivono in isolamento, ai margini di una condizione sociale e affettiva, e gli ospizi sono un grande aiuto in questo senso, perché offrono loro sostegno e cure, la possibilità di avere compagnia e conforto. L’idea del documentario è quella di dare voce agli anziani che vivono in un centro che li cura e li ospita. “Dare voce” non solo nel senso di sentirne le parole, le testimonianze e i ricordi, ma anche vederli semplicemente nel silenzio di questo momento della loro esistenza, fatta anche di malattia, solitudine, preghiera, abitudine a vivere i giorni spesso oramai ...

Sentirsidire - quello che i genitori non vorrebbero mai


2011 – Drammatico
Montaggio
3.4 3.4

Ludovico è un ragazzo arrogante cresciuto negli agi e nei vizi tra denaro, feste ed eccessi: ha conosciuto ogni ricchezza tranne quella dell'anima. Filippo è un giovane uomo che affronta ogni sofferenza, povertà e abuso per poter crescere. Il primo ha la smania di possedere una fasulla indipendenza, l'altro sente la necessità di venir meno al rispetto del proprio corpo e dei propri valori per sopravvivere. Il loro incontro segnerà il resto della loro esistenza.