Filmografia

Filmografia di Christiane Millet


Samba


2014 – Commedia
Recitazione (Madeleine)
2.7 2.7

L'incontro tra Samba e Alice fa incontrare due mondi completamente opposti. Lui è un senegalese clandestino che vive da dieci anni in Francia, cerca in ogni modo di procurarsi un permesso di soggiorno e sbarca il lunario facendo lavoretti saltuari. Lei è una donna in cerca di sé, una manager stressata che dopo un crollo nervoso ha deciso di cambiare vita e dedicarsi al volontariato. In fuga dal loro inferno, Samba e Alice incrociano le loro strade sperando prima o poi di arrivare alla felicità.

Itinéraire bis


2011 – Commedia
Recitazione (Madame Chevalier)
0.0

Il trentacinquenne Jean abita con la madre in una piccola città della Corsica e lavora come cuoco nel ristorante di famiglia. Nonostante il suo disappunto, l'avvenire dell'uomo è già stabilito: gestire il ristorante subentrando ai genitori. Ma un giorno la volitiva Nora piomba letteralmente nelle acque della Corsica e si imbatte in Jean. Ha inizio una notte lunga e avventurosa nel corso della quale l'imprevedibile Nora sconvolgerà l'esistenza di Jean.

Je l'aimais


2009 – Drammatico, Romantico
Recitazione (Suzanne Houdard)
0.0

Una notte Pierre confessa alla figlia Chloé un enorme segreto che da anni si porta dietro. L'uomo è da sempre innamorato di Mathilde, ma non ha trovato il coraggio di abbandonare la sua vita borghese rinunciando al suo amore.

LOL - Il tempo dell'amore


2008 – Commedia, Romantico
Recitazione (madre di Charlotte)
3.1 3.1

La quindicenne Lol non vede l'ora di tornare a scuola dopo le vacanze per rivedere le sue amiche. Ma quando Lol e il suo ragazzo si lasciano, il suo cuore è spezzato e solo Mal sembra capirla davvero. Il problema è che Mal è proprio il migliore amico del suo ex.

Ce que mes yeux ont vu


2007 – Drammatico, Thriller
Recitazione (Annabelle Roy)
3.0 3.0

Come in un thriller sul mondo dell'arte, una giovane studentessa si mette alla ricerca della donna misteriosa che si nasconde nei quadri del più grande pittore francese del XVIII secolo, Antoine Watteau. L'indagine la travolgerà, sconvolgendone la vita. Ma dietro il mistero se ne nasconde un altro: cosa vediamo quando vediamo ? Dove porta il "punto di fuga" della visione e dell'esistenza?