Filmografia

Filmografia di Bruno Tocci


Quer pasticciaccio brutto de via Merulana (MINISERIE TV IN 4 PARTI)


1983 – Drammatico
Recitazione
1.8 1.8

Roma, 1927. Il commissario Francesco Ingravallo indaga su un furto di gioielli. Poco tempo dopo, nello stesso palazzo del furto, viene uccisa una donna. Due crimini consumati a poca distanza di tempo in un solo tetro palazzo in via Merulana 219.

L'anticristo


1974 – Drammatico, Horror
Recitazione (Amico dell'uomo posseduto)
3.0 3.0

Ippolita è una giovane donna paralitica che soffre anche di problemi psichici da quando è morta sua madre. La sua crisi religiosa e l'intervento di un famoso psichiatra, porteranno Ippolita a risalire alla sua vita precedente, nel periodo dell'Inquisizione, quando lei era una strega. Ippolita viene posseduta dal demonio e inizia a sedurre gli uomini solo per ucciderli.

Giulio Cesare il conquistatore delle Gallie


1962 – Azione, Avventura, Drammatico, Storico
Recitazione (Marcantonio)
2.0 2.0

Anno 702 dalla fondazione di Roma. La Gallia si solleva violentemente al dominio di Roma sotto la guida del giovane condottiero Vercingetorige, mentre nell'Urbe gli irriducibili avversari di Cesare manifestano per bocca di Cicerone la loro opposizione. Cesare acquartierato a Ravenna non tarda a fronteggiare il duplice pericolo. Imposto alla figlia adottiva Publia il matrimonio con Quinto Cicerone, fratello dell'oratore, al fine di eliminarne la pericolosa ostilità, fa diffondere ad arte voci false e all'insaputa di tutti, si avvia nottetempo verso la Gallia...

I tre nemici


1962 – Commedia
Recitazione
0.0

La formula segreta di un nuovo esplosivo viene tatuata sul corpo di un impiegato ignaro, maniaco di tatuaggi. Molte persone cercheranno di entrarne in possesso.

I magnifici tre


1961 – Commedia, Western
Recitazione
0.0

Per difendere la popolazione del Nonduras dai soprusi del terribile dittatore Bonarios, che ha come hobby quello di far rapire le giovani spose, le tre figlie del defunto sceriffo, propongono alla esasperata popolazione di assoldare alcuni coraggiosi e intrepidi pistoleros. Per loro sfortuna le tre ragazze trovano Pablo, Domingo e José, da tutti creduti abili e grandi pistoleri, ma in realtà i banditi più ottusi della regione.