Filmografia

Filmografia di Antonio Ferrante


Don Matteo


2000 – Giallo, Drammatico
2002 – Recitazione – 1 episodio
3.6 3.6

Detective al servizio di Dio, questo è Don Matteo Bondini: non un sacerdote qualunque ma un ex missionario dal talento un po' speciale. Possiede uno straordinario intuito che, unito alla sua profonda conoscenza dell'animo umano, lo guida con successo nei più tortuosi meandri del delitto. Generoso, semplice, astuto, intuitivo, intelligente, meticoloso, tenace, informale, senza pregiudizi: il suo compito principale è di risvegliare le coscienze. La sua missione: smascherare i colpevoli e far comprendere che, fra Male e Bene, è quest'ultimo l'unica via per vivere bene con sé stessi e con gli altri.

Il grande botto


2000 – Commedia
Recitazione
4.0 4.0

A Ostuni, in Puglia, è sabato e Michele sta ascoltando le estrazioni della lotteria nel suo bar. Sono settimane ormai che gioca sempre gli stessi numeri insieme a Mario, Emilio, Antonio e Giuseppe con la speranza di fare il colpo grosso. Stavolta l'impensabile accade e i cinque amici incassano miliardi. Ma dopo il momento di euforia bisogna scoprire chi ha in mano la matrice del biglietto...

La signora della città (MINISERIE TV IN 2 PARTI)


1996 – Drammatico
Recitazione (Don Visciano)
5.0 5.0

Una ragazza di origine nobile sopravvissuta a un attentato mafioso, ma rimasta gravemente menomata, cambia identità e tenta di ricominciare una nuova vita a New York come modella.

Graffiante desiderio


1993 – Erotico, Thriller
Recitazione
2.7 2.7

Luigi è fidanzato con Cinzia, una ragazza molto ricca che sta cercando di concludere un affare molto importante. La loro relazione però è messa a dura prova dal fascino di Sonia, una cugina di Luigi che trascina il ragazzo in un vortice di lussuria e provoca la gelosia di Cinzia. Ma sonia nasconde un terribile segreto...

Il muro di gomma


1991 – Drammatico
Recitazione (Medico legale)
3.5 3.5

Nel 1980 nel pressi di Ustica, un aereo civile, il DC 9 della "Itavia" con ottantuno passeggeri a bordo, esplode in volo e precipita in mare a tremila metri di profondità. Dalla direzione del "Corriere della Sera", l'inchiesta giornalistica su questo tragico incidente viene affidata al giovane Rocco, un valido collaboratore: costui comincia un'indagine più che faticosa, mentre si fa sempre più acuto lo strazio delle famiglie per tanti innocenti precipitati negli abissi marini. Rocco si trova non solo davanti ad un enigma, ma di fronte a silenzi ufficiali o versioni inattendibili..