La notte dei morti viventi

1968, Horror

Z-Men: il fumetto di Jeff McComsey diventerà un film

La Lionsgate ha annunciato che si occuperà della produzione dell'adattamento per il grande schermo della storia ambientata nell'universo ideato da George Romero.

La serie a fumetti Z-Men, pubblicata dalla casa editrice Double Take, diventerà presto un film prodotto dalla Lionsgate. Ambientata nell'universo di La notte dei morti viventi creato dal regista George Romero, la storia si svolge nel 1966 quando avvengono una serie di omicidi di massa nell'area ovest di Pennsyvalnia e si diffonde la notizia che i morti ritornino in vita. Il presidente degli Stati Uniti, Lyndon B. Johnson, assegna al capo dei Servizi Segreti il compito di inviare degli agenti sul campo per investigare. Ad andare in missione saranno gli agenti Stuart e Clancy, che dovranno affrontare l'inizio dell'apocalisse zombie.

I responsabili della casa di produzione hanno dichiarato che l'intenzione è quella di realizzare un film in grado di soddisfare i fan dei fumetti e gli amanti del cinema. La nuova avventura a fumetti che racconta un nuovo capitolo di quanto accade durante l'apocalisse zombie è stata ideata da Jeff McComsey.

Una scena de La notte dei morti viventi
Z-Men: il fumetto di Jeff McComsey diventerà un...
Orgoglio e Pregiudizio e Zombie: il primo trailer del film
Rob Zombie e Mila Kunis produttori della nuova serie horror "Trapped"
Privacy Policy