X-Men: Apocalisse

2016, Azione

X-Men: Apocalypse, il trailer solleva le proteste degli induisti

Rajan Zed, leader Hinduista, ha chiesto a Bryan Singer di rifare il look ad Apocalypse perché troppo simile alla divinità Lord Krishna

Patrizio Marino

Il trailer di X-Men: Apocalypse, ha suscitato le proteste di Rajan Zed, presidente dalla Universal Society of Hinduism (USOPH), un'organizzazione che rappresenta la religione Hindu nel mondo e che dal 2011 ha sede ufficiale a Reno nel Nevada.

Zed è contrariato in quanto, a suo parere, il colore blu del villain Apocalypse richiama la divinità Hindu Lord Krishna, in più nel trailer si sente la voce di Apocalypse dire "Ho avuto molti nomi nel corso di molte vite: Ra, Krishna, Yahveh".

X-Men: Apocalypse: nel primo trailer del film

Zed ha dichiarato dalla sede della sua organizzazione che questa banalizzazione della loro divinità è inadeguata ed inquietante, aggiungendo "Lord Krishna esiste per essere adorato nei templi e nei santuari o nelle case dei credenti e non è al servizio dell'avidità dei registi che sfruttano la sua immagine per commercializzare i loro film".

Il presidente dell' USOPH ha invitato il regista Bryan Singer ad eliminare tutti i riferimenti a Lord Krishna sia dal trailer che dal film, a meno che non siano fedeli alle Scritture.

Zed ha inoltre dichiarato "l'Induismo è la religione più antica del mondo con circa un miliardo di aderenti e un ricco pensiero filosofico e non deve essere preso con leggerezza. Simboli di qualsiasi fede non devono essere maltrattati". Concludendo che sia lui che gli altri studiosi Indù sono a disposizione dei produttori di X-Men: Apocalypse per chiarire e spiegare tutte le questioni connesse all'Induismo affinché il film rispecchi le Scritture.

Lord Krishna, raffigurato con la pelle blu, è l'ottavo avatar (incarnazione) del dio Vishnu e oggetto di grandi scritture e testi sacri Indù, negli Stati Uniti ci sono circa tre milioni di induisti.

X-Men: Apocalypse, il trailer solleva le proteste...
X-Men: Apocalypse, il nostro commento al primo trailer
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Privacy Policy