Wonder Woman

2017, Azione

Wonder Woman: annullata la première in programma il 31 maggio a Londra

La Warner Bros, dopo l'attacco terroristico avvenuto a Manchester, ha deciso di cancellare gli impegni previsti nel Regno Unito.

La Warner Bros ha annunciato di aver annullato la première e gli impegni con la stampa previsti per la promozione di Wonder Woman a Londra, eventi in programma il 31 maggio.
In un comunicato lo studio ha dichiarato: "I nostri pensieri sono rivolti alle persone colpite dalla recente tragedia nel Regno Unito. Considerando l'attuale situazione non faremo la première e gli incontri in programma a Londra".
Gal Gadot, Chris Pine e Robin Wright avrebbero dovuto incontrare i giornalisti e successivamente i fan che li avrebbero attesi a Leicester Square.

Dopo l'attacco terroristico avvenuto a Manchester, inoltre, Ariana Grande ha sospeso il suo tour fino al 7 giugno. La cantante dovrebbe poi riprendere i suoi concerti a partire dalle date organizzate in Francia.

La sinossi ufficiale del film in arrivo nelle sale italiane l'1 giugno anticipa:
Prima di diventare Wonder Woman c'era Diana, principessa delle Amazzoni addestrata a diventare una valente guerriera. Cresciuta su una remota isola, Diana entra in contatto con un pilota americano il cui aereo è precipitato sull'isola e scopre l'esistenza di un terribile conflitto che infiamma il mondo. La giovane decide, così, di lasciare la sua casa nella convinzione di poter porre fine alla Guerra Mondiale. Diana combatterà a fianco del pilota di cui si è innamorata scoprendo gli immensi poteri di cui è dotata e andrà incontro al proprio destino.

Accanto a Gal Gadot ci saranno anche Connie Nielsen, Robin Wright, Lisa Loven Kongsli e Chris Pine.

Wonder Woman: annullata la première in programma...
Salma Hayek parla della tragedia di Manchester: "Come madre sono terrorizzata"
Ariana Grande, finito in tragedia il concerto a Manchester a causa di un'esplosione
Privacy Policy