Logan

2017, Azione

Wolverine 3: Hugh Jackman parla del ruolo di Patrick Stewart

Nell'ultima avventura di Wolverine, verrà esplicitato il legame paterno con il Professor X, ma il film dovrà essere più che perfetto.

Dal momento che sta per dare l'addio all'iconico Wolverine, Hugh Jackman vuole che il finale del suo ciclo sia perfetto. Parlando di Wolverine 3, l'attore ha fornito qualche dettaglio sulla presenza nel film di Patrick Stewart, ancora una volta nei panni di Professor X.

X-Men: Giorni di un futuro passato: Hugh Jackman sfodera gli artigli

"Sarò onesto. Al momento la sceneggiatura è arrivata a pagina 60. Ovviamente esiste già un trattamento, ma senza lavoro completo non posso dire molto. Patrick ci sarà sicuramente. Credo che la sua relazione con Logan sia importantissima, ma stavolta vedremo un'evoluzione verso un rapporto padre/figlio, qualcosa di nuovo rispetto al passato, e scopriremo dei lati del carattere di Professor X che non conoscevamo. Abbiamo delle ottime idee al riguardo."

Nonostante l'entusiasmo mostrato per il coinvolgimento in Wolverine 3, Hugh Jackman non recede dalla volontà di dire addio all'eroe: "E' l'ultima volta che interpreterò Logan e ho detto a tutti che finché la sceneggiatura non sarà perfetta non cominceremo a girare. Questa è la ragione per cui sono ancora incerto. Le riprese dovrebbero iniziare nel 2016. Sto cominciando ad allenarmi, a seguire il regime alimentare consigliato e a prepararmi psicologicamente per il ruolo. Ma non sono solo io, anche lo studio sa che questo progetto è speciale. Ho chiaro in mente cosa voglio ottenere. Da tempo so come voglio finire quest'odissea, questo viaggio incredibile. E non voglio cadere prima della fine."

Wolverine 3: Hugh Jackman parla del ruolo di...
Wolverine: Hugh Jackman vuole Tom Hardy come suo successore
Hugh Jackman perde la pazienza per la dieta Wolverine
Privacy Policy