Colossus: The Forbin Project

1970, Fantascienza

Will Smith e Ron Howard contro Colossus?

Il regista de Il codice da Vinci potrebbe misurarsi con la fantascienza realizzando il remake del cult anni '70. Will Smith accetterà il ruolo di protagonista, uno scienziato in lotta contro le macchine per salvare l'umanità?

Più di tre anni fa il produttore Brian Grazer aveva annunciato l'intenzione di realizzare un remale del classico degli anni '70 Colossus: The Forbin Project, pellicola fantascientifica basata sul romanzo di D.F. Jones Colossus. L'intento di Grazer era quello di affidare la regia del remake a Ron Howard e adesso sembra che finalmente qualcosa si sia sbloccato. Jason Rothenberg, fresco di ingaggio per scrivere il nuovo film ispirato alla serie Ai confini della realtà, è entrato a far parte del progetto Colossus come sceneggiatore. In più si parla di una superstar pronta a recitare nel film. Will Smith sarebbe, infatti, interessato al ruolo di protaognista del remake. Visti i suoi trascorsi nel mondo della fantascienza, la cosa non ci stupisce.

Colossus: The Forbin Project narra, infatti, la storia di uno scienziato che ha creato un avanzatissimo elaboratore destinato al controllo della difesa degli Stati Uniti contro eventuali attacchi sovietici, ma i russi hanno segretamente sviluppato un sistema analogo. I due supercomputer entrano in contatto fra loro e decidono di dominare il mondo, punendo senza pietà ogni tentativo di ribellione. L'avventura sci-fi, immersa in piena guerra fredda, ha operato da precursore per pellicole quali la saga dei Terminator, Wargames - giochi di guerra e il capolavoro 2001: Odissea nello spazio dedicate all'eterno conflitto uomo - macchina. Chi la spunterà stavolta?

Will Smith e Ron Howard contro Colossus?
Privacy Policy