Venerdì 13

1980, Giallo

Venerdì 13: ecco come cambierà Jason Voorhees

Per la prima volta conosceremo la vera storia di Jason nei dettagli e lo vedremo insieme alla madre Pamela.

Da tempo Paramount prepara il rilancio del franchise horror Venerdì 13. Dopo aver abbandonato l'idea del found footage, lo studio ha deciso di concentrarsi su Jason Voorhees e sulle sue origini. Nel corso di un'intervista, il produttore Brad Fuller ha descritto l'approccio usato per il reboot.

"Sarà una storia delle origini che nessuno ha mai visto finora. Ovviamente ci sarà Pamela, ma sarà un po' diversa da ciò che avete visto fino a questo momento".

A quanto pare ritroveremo Jason e la madre Pamela, li rivedremo intenti a dar vita a un folle patto di vendetta che li porta a uccidere i giovani vacanzieri che mettono piede a Camp Crystal Lake, in più conosceremo le esatte circostanze che trasformeranno Jason in un serial killer.

Nella versione originale, Jason non fa la sua comparsa fino a Venerdì 13 parte II - l'assassino ti siede accanto, visto che nel primo film la killer è la madre Pamela, che va in cerca di vendetta dopo la morte del figlio nel lago. Creduto da tutti morto, Jason farà ritorno dopo la morte della madre per vendicarsi a sua volta, sequel dopo sequel, in una carneficina infinita. Ma a quanto pare il nuovo Venerdì 13 racconterà una storia inedita mettendo insieme per la prima volta Jason e Pamela.

Venerdì 13 uscirà nelle sale americane il 13 gennaio 2017.

Venerdì 13: ecco come cambierà Jason Voorhees
John Carpenter: "Venerdì 13 non si eleva dalla sua mediocrità"
Babadook e gli altri: 10 film indipendenti che hanno trasformato il cinema horror
Privacy Policy