X-Men - Le origini: Wolverine

2009, Azione

Uno spin-off dedicato a Deadpool

Dopo il successo al botteghino di X-Men le origini: Wolverine, la Fox produrrà una pellicola interamente dedicata al personaggio di Deadpool. Quasi certa la riconferma di Ryan Reynolds nel ruolo.

Il buon risultato ottenuto al box office da X-Men le origini: Wolverine ha spinto la Twentieth Century Fox a mettere in cantiere non solo un sequel del blockbuster, ma anche uno spin-off dello spin-off. La nuova pellicola superomistica vedrà come protagonista Deadpool, interpretato dal canadese Ryan Reynolds, che con molta probabilità verrà riconfermato nel ruolo interpretato di recente al fianco di Hugh Jackman.

Deadpool è uno dei più popolari personaggi dell'universo degli X-Men. Il vero nome del personaggio è Wade Wilson, un mercenario che, per guarire da un cancro in stadio terminale, si sottopone all'esperimento di alterazione genetica Weapon X e ne esce come un'indistruttibile antieroe la cui mentre è stata però sconvolta dal trattamento. La Marvel Comics descrive Deadpool come un mix "tra uno Shar Pei e Ryan Reynolds" e le gag legate al personaggio non terminano qui visto che in uno dei finali alternativi di X-Men le origini: Wolverine, lo si vede venir fuori dalle macerie e intimare agli spettatori di fare silenzio. Deadpool sarà prodotto dalla Marvel insieme a Lauren Shuler Donner.

La Fox sta sviluppando parallelamente il sequel di X-Men le origini: Wolverine che, con molta probabilità, sarà ambientato in Giappone, oltre a X-Men Origins: Magneto, pellicola dedicata al cattivo per eccellenza dell'universo degli X-Men, e X-Men: First Class, scritto da Josh Schwartz.

Uno spin-off dedicato a Deadpool
Privacy Policy