Una bomba per Johnny Depp

Johnny Depp ha acquisito i diritti per portare sullo schermo la storia di uno degli scienziati più pericolosi dell'entourage di Saddam Hussein

Patrizio Marino

La guerra in Iraq continua ad essere fonte di ispirazione per il cinema americano; secondo Variety l'Initial Entertainment Group e Johnny Depp hanno acquistato i diritti per la trasposizione cinematografica di The Bomb in My Garden, scritto dal più grande scienziato nucleare iracheno Mahdi Obeidi e da Kurt Pitzer corrispondente estero della rivista People magazine.

Il libro racconta la storia del dopo Saddam e di come lo scienziato Obeidi abbia cercato di mettere le sue conoscenze a servizio dei servizi segreti americani, ma ne la CIA ne altri servizi segreti hanno avuto fiducia in lui. Una volta capito che la vita dello scienziato era in pericolo, Pitzer ha preparato un piano affinchè Obeidi e la sua famiglia abbandonassero il paese prima che fosse ucciso da chi voleva il suo silenzio. Tra i segreti rivelati da Obeidi, uno riguardava un dispositivo per l'arricchimento dell'uranio sepolto nel suo giardino, da qui il titolo del libro che non sappiamo ancora se sarà anche il titolo del film .

Una bomba per Johnny Depp
Privacy Policy