Un remake per Martin Scorsese

Il grande regista di "Taxi Driver" dirigerà "Infernal Affairs", remake dell'omonimo film campione di incassi ad Hong Kong. A co-produrre il progetto, e forse anche nel ruolo di protagonista, Brad Pitt.

Neanche un grande regista come Martin Scorsese si è sottratto alla moda dei remake ormai dilagante a Hollywood. Il regista di Taxi Driver, che ha appena terminato le riprese di The Aviator (film sulla vita del produttore Howard Hughes interpretato da Leonardo DiCaprio), dirigerà infatti Infernal Affairs, remake dell'omonimo film campione di incassi ad Hong Kong nel 2002, che nell'ultimo anno ha generato ben due sequel.
La storia è incentrata su un poliziotto della ex-colonia britannica che si infiltra in un'organizzazione malavitosa, mentre dall'altra parte un criminale di detta organizzazione riesce ad infiltrarsi nella polizia. Lo scambio di ruoli creerà ai due non pochi problemi di ordine morale.
La sceneggiatura del film è affidata a William Monahan, che sarà anche sceneggiatore dei prossimi Tripoli e Kingdom of Heaven, entrambi di Ridley Scott. Per il ruolo del protagonista, Scorsese vorrebbe Brad Pitt, che sarà comunque tra i produttori del progetto insieme alla moglie Jennifer Aniston e allo stesso regista.

Un remake per Martin Scorsese

Fonte: Libero cinema

Privacy Policy