Un'ondata di stelle a Venezia

Altro che acqua alta, stavolta la Mostra Cinematografica di Venezia, giunta alla sessantesima edizione, sarà sommersa da un'onda spettacolare...

Altro che acqua alta, stavolta la Mostra Cinematografica di Venezia, giunta alla sessantesima edizione, sarà sommersa da un'onda: è un'idea realizzata dagli architetti Carlo Cappai e Maria Alessandra Segantini e si tratta di una nuova, avveniristica passerella che è stata ribattezzata The Wave e che rimpiazzerà la passerella di settanta metri di velluto rosso voluta dieci anni fa da Gillo Pontecorvo, ed accorciata drasticamente lo scorso anno dal direttore della mostra Moritz De Hadeln per risparmiare l'imbarazzo a coloro che non avrebbero ricevuto bagni di applausi e i flash dei fotografi.

The Wave, che il 27 agosto sarà inaugurata da Woody Allen, Christina Ricci (nella foto), Danny DeVito e Jason Biggs, è una sorta di suolo deformato che dovrebbe offrire un'immagine sorprendente dell'arrivo dei divi al Palazzo del Cinema, perchè sembrerà che camminando, attraversino l'acqua rimanendo sospesi tra mare e terra, e il pubblico avrà l'impressione di vedere un'onda che sale e precipita lungo la facciata del Palazzo del Cinema, coperta da un lungo telone azzurro.

Un'ondata di stelle a Venezia
Privacy Policy