True Blood

2008 - 2014

True Blood: cosa ci aspetta nella stagione 5?

L'episodio finale dell'ultima stagione della serie ci ha lasciato con molti interrogativi, vediamo cosa ci mostrerà l'inizio della quinta, al via sugli schermi USA il 10 Giugno.

Attenzione! Invitiamo i gentili lettori a non proseguire nella lettura dell'articolo per non conoscere dettagli sul finale della quarta stagione di True Blood ed eventuali nuovi sviluppi della prossima stagione. Come sempre True Blood non si accontenta di finali 'normali', ma ci lascia sempre con cliffhanger terribili che ci gettano in uno stato di ansia per i nostri beniamini. Facendo un breve sunto di quello che è accaduto abbiamo visto Lafayette uccidere Jesus mentre era posseduto dallo spririto di Marnie, quest'ultima tentare di bruciare Bill ed Eric che si sono salvati in extremis da Holly, Sookie e Tara. Bill ed Eric, stufi di essere trattati male e ricattati da Nan Flanagan decidono che è venuto il momento di zittirla una volta e per sempre. Hoyt pesta a sangue Jason dopo che quest'ultimo ha confessato la sua relazione con Jessica e come se non bastasse Jason riceve la visita del Reverendo Newlin che è riuscito a scappare, insieme a Russell Edgington dalla prigione di cemento armato in cui Bill e Eric li avevano sistemati. Alcide ha deciso di lasciare per sempre Debbie per Sookie e chiede a quest'ultima di pensare a come potrebbe essere una storia con lui. Purtroppo Debbie non la prende molto bene e armata di fucile si reca a casa di Sookie dove Tara, nel tentativo di salvare la sua amica del cuore, si becca una pallottola nel cranio. L'episodio finisce con Sookie che chiede disperatamente aiuto a qualsiasi creatura sovrannaturale sia in ascolto.
Quindi la premiere ci aspetta con la probabile morte di Tara, a meno non avvenga un qualche miracolo, cosa che a Bontemps non sembra scarseggiare; Eric e Bill hanno ucciso un altro vampiro, di un certo status tra l'altro, e rischiano di affrontare le conseguenze delle loro azioni. Sookie ha fatto fuori Debbie con una fucilata ben centrata e chissà se finirà in galera o se si appellerà all'autodifesa. Jason si trova in una bruttissima situazione con un vampiro che ce l'ha a morte con lui. Insomma un bel pasticcio, ma vediamo gli autori cosa ci dicono in merito:

Prima di tutto Eric e Bill, mollati definitivamente da Sookie si rendono conto che è venuto il momento di mettere da parte questa gelosia atavica ed inutile ed in vista dei recenti avvenimenti fare squadra per salvarsi la pelle e, perchè no, osare di dar seguito ad alcune ambizioni. "Si sono cacciati in un bel guaio" ha detto Stephen Moyer "e penso che stavolta invece di beccarsi a vicenda si rendono conto che è il momento di allearsi". Un nuovo amore si profila all'orizzonte per Holly e lo sceriffo che ammette i suoi errori e la sua dipendenza dal sangue dei vampiri e promette di essersi ristabilito definitivamente. I due si chiariscono e un abbraccio delicato sembra promettere qualcosa di più di una semplice amicizia. Chris Bauer, l'attore che interpreta Andy ha detto che "Si è ammorbidito un po', si sta lasciando andare al lato romantico della sua personalità" e Lauren Bowles (Holly) conferma che il suo personaggio avrà una storia d'amore nel suo futuro.

Stephen Moyer, Anna Paquin ed Alexander Skarsgård nell'episodio Let's Get Out of Here di True Blood
Nel finale Terry, il cuoco del Merlotte's affetto da PTSD (Post Traumatic Stress Disorder) riceve la visita di un suo ex commilitone che lui dava per morto, un sergente dei marines. Questa stagione scopriremo perchè Terry è rimasto così tanto traumatizzato dalla guerra.
Ma ovviamente la domanda più bruciante riguarda il futuro di Tara: l'attrice che la interpreta Rutina Wesley è apparsa sul tappeto rosso cosa che ci dà una qualche speranza. L'attrice non si è fatta sfuggire nulla su cosa accadrà, ma ha lasciato intendere che il pubblico avrà una grossa reazione sulla nuova storyline "Il pubblico sa che Tara tornerà e sono certa che questo li rende felici, il problema è che la sorpresa sarà talmente devastante che la gente esclamerà 'Oh Mio Dio!!'".
E cosa dobbiamo aspettarci dal ritorno di Russell dalla sua tomba di cemento? Intanto era impossibile che rimanesse sotterrato per sempre, d'altronde è un vampire di tremila anni, è molto potente. Tuttavia i più sono convinti che Russell sia tornato sul piede di guerra, pronto a vendicarsi di chi l'ha sconfitto. La verità è che il personaggio di Russell è molto più complesso di quanto ci si aspetti: "Tutti si aspettano che Russell emerga furioso e assetato di sangue, ma c'è molto più di questo in ballo" ha detto Denis O'Hare (Russell) "di certo l'esperienza non l'ha addolcito, ma ha contribuito a cambiare la sua percezione delle cose". La quinta stagione di True Blood tornerà sugli schermi americani il 10 giugno.

True Blood: cosa ci aspetta nella stagione 5?
Privacy Policy