Toni Servillo si racconta in un libro

Si intitola 'Interpretazione e creatività nel mestiere dell'attore' e sarà in libreria dal 4 settembre.

Dopo le prestigiose interpretazioni cinematografiche della scorsa stagione - in Gomorra di Matteo Garrone e ne Il Divo di Paolo Sorrentino, ma anche ne La ragazza del lago - Toni Servillo ha deciso di raccontarsi in un libro che sarà sugli scaffali delle librerie a partire dal 4 settembre e che si intitola Interpretazione e creatività nel mestiere dell'attore.

Il protagonista de Le conseguenze dell'amore ha presentato il volume in un'intervista a L'Espresso (in edicola da domani) nella quale parla della sua napoletanità, della passione per il teatro e dell'affermazione raggiunta a 50 anni.

Dopo tanti ruoli drammatici l'attore ha rivelato che gli piacerebbe mettersi in gioco interpretando un personaggio comico e leggero, ma riconosce che l'Italia di oggi non è più quella "della commedia all'italiana che nasceva dalle chiacchiere di strada ancor prima che dalla penna degli sceneggiatori. Si è perduto il disincanto e la divertita sfrontatezza, e non c'è più nell'aria quell'atmosfera scanzonata, leggera e autoironica".

Toni Servillo si racconta in un libro
Privacy Policy