Tomb Raider, Alicia Vikander: "Da ragazzina ci giocavo di nascosto"

In una recente intervista, l'attrice premio Oscar, rivela di essere sempre stata una grande fan di Tom Raider

Alicia Vikander sarà la nuova Lara Croft in Tomb Raider, ed in una recente intervista rilasciata a Total Film, l'attrice rivela che è sempre stata una fan del franchise videoludico più celebre degli anni '90.

"In realtà i miei genitori non mi avevano mai dato il permesso di giocare a Tomb Raider" racconta "ho mantenuto il segreto perchè adoravo particolarmente il videogioco. Sono prontissima per le scene d'azione, mi piace molto lavorare con gli aspetti della mia fisicità, ma credo che questa volta ho raggiunto un livello successivo" continua "E' bellissimo esplorare nuovi orizzonti, sfiorare i propri limiti e scoprire di avere possibilità di provare cose che non avrei mai immaginato di saper fare" conclude

Leggi anche: Cinema e videogiochi: l'attrazione e imitazione è reciproca

Il film sarà diretto dal norvegese Roar Uthaug e, per Alicia Vikander, sarà il primo action movie della sua carriera dopo Ex Machina ed il patinato The Danish Girl anche se già da tempo l'attrice ha maturato l'idea di prendere parte ad un film del genere tanto è vero che era stata presa in considerazione per Assassin's Creed e recitare quindi al fianco del compagno Michael Fassbender.

Tomb Raider, Alicia Vikander: "Da ragazzina ci...
The Light Between Oceans: nuovo trailer del film con Alicia Vikander
Assassin's Creed: ecco il trailer italiano!
Privacy Policy