Tom Cruise e Doug Liman insieme per Mena

Squadra che vince non si cambia. Il team di Edge of Tomorrow si prepara a raccontare la storia del celebre narcotrafficante Barry Seal.

Dopo aver collaborato insieme nell'apprezzato Edge of Tomorrow - Senza domani, la star Tom Cruise e il regista Doug Liman starebbero valutando l'ipotesi di un nuovo progetto comune. Il film in questione, intitolato Mena, è un biopic targato Universal Pictures e Cross Creek Pictures, incentrato su un famoso narcotrafficante. In passato Ron Howard era legato alla regia.

Oblivion: un bel primo piano di Tom Cruise sul red carpet della premiere di Londra

Al centro del plot troviamo Barry Seal, un aviatore che dopo aver perso il suo lavoro alla compagnia aerea americana TWA - a causa di uno scandalo relativo al trasporto di esplosivi al plastico destinati ad un gruppo anticastrista che era stato commissionato da un agente federale - divenne un narcotrafficante. Inizialmente impegnato in traffici di cannabis e cocaina, fu arrestato in Honduras e rilasciato dopo pochi mesi; una volta tornato in libertà entrò in contatto con la famiglia Ochoa, che faceva parte del cartello Medellín e iniziò a lavorare per loro, gestendo traffici importanti e delicati a Mena, in Arkansas. Quando fu arrestato di nuovo, per evitare una condanna troppo lunga, Seal divenne informatore delle forze dell'ordine, ma fu ucciso da sicari del cartello Medellìn a Baton Rouge, nel 1986. Cross Creek Pictures finanzierà il film scritto da Gary Spinelli.

Tom Cruise è attualmente impegnato nella lavorazione di Mission: Impossible 5. Il nuovo capitolo del franchise action dovrebbe arrivare al cinema a Natale 2015.

Tom Cruise e Doug Liman insieme per Mena
Privacy Policy