Thor: Ragnarok

2017, Azione

Thor: Ragnarok - Kevin Feige spiega perché Natalie Portman non ci sarà

La ragione dell'assenza di Jane Foster starebbe nella location in cui il film si svolgerà. Sarà vero?

Poche ore fa abbiamo avuto la conferma definitiva del non ritorno di Natalie Portman in Thor: Ragnarok. Al suo posto è stata ingaggiata una nuova star femminile, Tessa Thompson, che si è fatta notare in Creed - Nato per combattere. A fornirci la spiegazione per l'assenza di Natalie Portman è ora il produttore Kevin Feige.

Nei primi due capitoli di Thor, Thor e Thor: The Dark World, la Portman interpretava la Dottoressa Jane Foster, un'astrofisica che rinviene Thor sulla Terra dopo che lui è stato bandito da Asgard dall'infuriato genitore. I due si innamorano e Thor porterà la bella Jane su Asgard quindi il legame sembrerebbe piuttosto solido. Come verrà spiegata la scomparsa di Jane Foster? Ecco cosa ha dichiarato Kevin Feige al riguardo: "Ci sono solo un paio di scene sulla Terra in questo film. L'80% - 90% è ambientato nel cosmo".

E' possibile che questa sia una scusa per mascherare lo scarso interesse di Natalie Portman a continuare a far parte del franchise Marvel. Insieme a Jane Foster vi è un'altra figura femminile che compare a intermittenza nella saga Marvel, si tratta di Pepper Potts, fidanzata di Tony Stark la cui rottura con il miliardario avrebbe gettato in crisi il coraggioso Iron Man. Anche Pepper viene menzionata in Captain America: Civil War, ma senza comparire. A un certo punto, però, Marvel dovrà fare i conti con i cuori infranti dei suoi eroi.

Thor: Ragnarok - Kevin Feige spiega perché...
Captain America: un video svela l'opinione di Thor sulla Civil War
Recensione Thor: The Dark World (2013)
Privacy Policy