The Killing

2011 - 2014

The Killing: Max Fowler nella terza stagione

Il semi-esordiente è stato scelto dalla produzione per il ruolo di Twitch, uno dei regular del prossimo capitolo.

Comincia a delinearsi il profilo della prossima stagione di The Killing con la firma di Max Fowler per recitare nel ruolo di Twitch. La descrizione del personaggio è quella di un "giovane prostituto, un ragazzo affascinante, dalla mente agile e incline alla manipolazione, Twitch vorrebbe diventare una star ma ha una fedina penale non proprio immacolata".

Attenzione! Consigliamo ai gentili lettori che non vogliono conoscere dettagli inediti sulla terza stagione di The Killing, di non proseguire nella lettura di questa news. Il nuovo installment di The Killing riprenderà le fila della storia a un anno di distanza dal caso Larsen e vede Linden in veste di civile, fuori dal corpo di polizia. Tuttavia Holder sta indagando sulla scomparsa di una ragazza che lo porterà a scoprire una serie di delitti collegati a un vecchio caso della sua ex collega. A questo punto Holder si rivolge a Linden per avere aiuto e lei decide di assumere nuovamente il suo ruolo di detective.

A differenza delle prime due stagioni, il mistero verrà svelato dai nostri due eroi al termine dei dodici episodi previsti. Fowler ha collaborato con una serie di corti e ha recitato in piccoli ruoli nelle serie Doctors, The Hour e Mayday, ha inoltre partecipato alla comedy The Callback Queen, un film scritto e diretto da Graham Cantwell.

The Killing: Max Fowler nella terza stagione
Privacy Policy