The Killing

2011 - 2014

The Killing è ancora in vita?

Netflix e DirectTV sono in trattative con la Fox TV per resuscitare la serie che è stata cancellata dopo il termine della seconda stagione.

Ancora una volta Netflix arriva in soccorso di una serie morta, o morente, stavolta in compagnia della DirectTV per cercare di resuscitare The Killing, show della AMC che è stato cancellato con il finale della seconda stagione. I rappresentanti della Netflix non hanno rilasciato dichiarazioni, mentre la DirectTV ha commentato la notizia dicendo "Abbiamo costantemente trattative aperte per portare nuovi show al nostro network e prendiamo in valutazione ogni serie, tuttavia al momento non abbiamo ancora preso nessuna decisione in merito".

Con questi nuovi sviluppi c'è una effettiva possibilità di avere una terza stagione per The Killing: ricordiamo che DirecTV è la mano provvidenziale che ha salvato dall'annegamento High School Team - Friday Night Lights e Damages, mentre Netflix ha già riportato in vita Ti presento i miei - Arrested Development, che proprio in questo periodo ha cominciato la produzione per una nuova stagione. In una recente intervista Joel Kinnaman, una delle star principali della serie, ha dichiarato che nonostante il mistero di Rosie Larsen sia ormai risolto, Linden e Holder hanno la possibilità di continuare con nuove avventure "Abbiamo investito tanto in questi personaggi e vogliamo vederli continuare sul loro cammino. Sono convinto che siamo appena agli inizi". Non ci resta che sperare nell'ennesimo miracolo del piccolo schermo.

The Killing è ancora in vita?
Privacy Policy