The Jackal - Addio fottuti musi verdi

2016, Commedia

The Jackal "Anche noi, come Sorrentino, con Boldi nel nostro film!"

Sulla scia della bufala di Boldi protagonista del nuovo film di Sorrentino, i videomaker napoletani si sono fatti beffe del pubblico del Wired Next Fest.

Tra tanti ospiti che si sono succeduti, il Wired Next Fest, ospitato a Palazzo Vecchio a Firenze, ieri ha visto la partecipazione dei The Jackal. Assente giustificato Ciro Priello, da poco papà, a rappresentare il team di videomaker partenopei in terra toscana erano presenti il frontman Simone Ruzzo e Alfredo Felco.

L'occasione era ghiotta per parlare del debutto al cinema del team, che si prepara ad affrontare la prova della sala con una pellicola dal titolo decisamente curioso, The Jackal - Addio fottuti musi verdi.

Leggi anche:

Per il momento i Jackal tengono la bocca cucita sul progetto, anticipando solo che si tratterà di una commedia fantascientifica e che uscirà nelle sale, post-produzione permettendo, nel corso del 2017.

"Ci saranno numerose guest star, nomi importanti" aggiunge Alfredo Felco sornione. Cavalcando l'onda di una recente bufala mediatica, aggiunge "Siamo felici di aver potuto lavorare con Massimo Boldi. Lo avevamo chiamato prima di Paolo Sorrentino e sul set si è rivelato una persona meravigliosa, completamente diversa da come appare al cinema. Ma non possiamo dire di più".

A confermare la vena giocosa, i Jackal concludono l'incontro annunciando la presentazione della prima immagine del film. Segue l'apparizione di un fotogramma che permane sullo schermo solo pochi centesimi di secondo. Tanto per capire l'andazzo. Anche stavolta i terribili Jackal non si smentiscono.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

The Jackal "Anche noi, come Sorrentino, con Boldi...
The JackaL: perché al cinema funzionerebbero meglio dei The Pills
David 2016: The Jackal e Sorrentino in aiuto di Cattelan (VIDEO)
Privacy Policy