The Flash

2018, Azione

The Flash: Grant Gustin smentisce di aver criticato Ezra Miller

I fan dell'attore avrebbero invaso i social auspicando il suo ingaggio cinematografico al posto di Ezra Miller, ma lui smentisce l'acredine nei confronti del collega.

Nell'universo DC, come in quello Marvel, spesso nel passaggio dal piccolo al grande schermo lo stesso ruolo viene affidato ad attori diversi. Solo ieri, nel corso di un'intervista, Charlie Cox esprimeva le sue perplessità sulla possibilità di essere chiamato nel cast di Avengers: Infinity War nel caso che Daredevil faccia la sua comparsa al cinema.

Anche i protagonisti delle serie DC in onda su The CW sono in subbuglio. La star di Arrow Stephen Amell sta perorando la sua causa in una serie di messaggi sui social auspicando il passaggio al grande schermo. Per quanto riguarda l'approdo di The Flash alla Justice League, sappiamo già da tempo che al cinema l'eroe avrà il volto del giovane Ezra Miller.

Leggi anche: The Flash, stagione 2: Eroe di due mondi

La sua versione televisiva, Grant Gustin, si troverebbe adesso in una posizione difficile visto che è stato accusato di aver criticato apertamente la scelta di Ezra Miller per il ruolo di Barry Allen. La comparsa dell'attore nello speciale sulla Justice League andato in onda su The CW pochi giorni fa avrebbe spinto i fan di Gustin a invadere i social per dare supporto al loro beniamino e Grant sarebbe colpevole di aver messo il "mi piace" ai tweet in cui si auspicava il suo ingaggio al posto di Miller anche per Justice League Part One.

Leggi anche: Arrow & The Flash: Un crossover da leggenda

A seguito delle polemiche sorte, Granti Gustin ha preso direttamente la parola su Twitter postando una lunga spiegazione introdotta da un secco tweet: "Smettete di mettermi in bocca cose che non ho detto. Odio dover intervenire, ma per favore leggete ciò che ho da dire".

Di seguito il testo completo: "Ok ragazzi. Odio dovermi spiegare, di solito credo che non sia necessario. Specialmente su Internet. Scrivo questo intervento perché molte persone stanno dicendo cose su di me che non sono vere. Io do il massimo supporto a Ezra Miller come Barry Allen e The Flash nei film DC. Non l'ho mai incontrato, ma credo che sia un attore fantastico e interessante. Se mi piacerebbe interpretare Barry Allen in un film? Certo. Adoro questo personaggio, mi ha cambiato la vita e spero di essere tanto fortunato da interpretarlo per il resto della mia vita. Ho messo "mi piace" ad alcuni tweet dei fan che mi hanno mostrato supporto e hanno scritto che gli sarebbe piaciuto vedermi nei film. Nessuno di loro ha parlato male di Ezra. Non tollero quel tipo di comportamento (specialmente su Internet) e non lo incentivo. Non vedo l'ora di vedere tutti i film DC che approderanno in sala nei prossimi anni. Sono un fan e sarà fantastico. Mi vergogno di aver dovuto fare questo, ma questi sono i miei pensieri onesti sulla questione".

The Flash: Grant Gustin smentisce di aver...
Avengers: Infinity War - Charlie Cox non sarà Daredevil?
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Privacy Policy