L'Evocazione - The Conjuring

2013, Horror

The Conjuring: perché comprare una casa stregata è una pessima idea

Il fascino dell'horror colpisce ancora, forse un po' troppo per chi ama la tranquillità della campagna.

Il 23 giugno arriverà sui nostri schermi l'atteso The Conjuring - Il caso Enfield, sequel dell'hit horror L'Evocazione - The Conjuring. Il film, che negli USA è stato accolto da recensioni entusiastiche, si apre mostrando gli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren alle prese con la casa di Amityville Horror, uno dei casi più celebri della coppia. Il regista James Wan mostra solo un accenno alle atrocità verificatesi nella magione di Long Island, magione che adesso sarebbe sul mercato.

I fantasmi di Hollywood: i racconti da brivido delle star

The Conjuring 2 - L'evocazione: Patrick Wilson in un'immagine del film

La casa stregata è in vendita per 850.000 dollari e potrebbe fare la felicità di amanti dell'horror e di appassionati dei dintorni di New York City, ma attenzione, l'agente immobiliare Joanne Mills, proprietaria della Exit Family Realty, mette in guardia gli acquirenti spiegando la ragione per cui comprare una casa stregata sarebbe una pessima idea.

Leggi anche:

"Il fatto che la casa sia famosa comporta un valore aggiunto. Da una parte crea grande interesse, ma molte persone non vorrebbero comprare questa casa. E' stregata, ma non da chi pensate voi. E' stregata per via dei curiosi che rendono la vita impossibile a chi vive nella casa. Quando è stata venduta la prima volta, nel 1997, era un mondo diverso. Quando è tornata sul mercato nel 2010, è diventata una notizia internazionale. Con i social media e le informazioni che abbiamo oggi, attira l'interesse di un sacco di persone.".

The Conjuring: perché comprare una casa stregata...
Recensione L'Evocazione - The Conjuring (2013)
Jessica Chastain: fantasmi in casa durante le riprese di The Huntsman
Privacy Policy