The Amazing Spider-Man 2: chi sarà Harry Osborn?

Tra i possibili candidati al ruolo vi sarebbero gli inglesi Eddie Redmayne e Sam Claflin e la star di Chronicle Dane DeHaan.

Si è aperta la caccia al nuovo attore che parteciperà al sequel di The Amazing Spider-Man nel ruolo di Harry Osborn. Chi prenderà il posto che, nella trilogia di Sam Raimi, apparteneva alla star dal volto pulito James Franco? Il casting al momento è già in corso e dalla produzione non trapelano certezze, ma solo una lista di attori provinati per il ruolo che richiede un attore alto, atletico, con uno spiccato lato oscuro. I primi nomi diffusi sono stati quelli di Brady Corbet, comparso in La fuga di Martha e Melancholia, l'interprete di Chronicle Dane DeHaan e Alden Ehrenreich. Ora si sono aggiunti l'inglese Sam Claflin, Douglas Booth, Boyd Holbrook e il bravo Eddie Redmayne che presto vederemo in Les Miserables.

Harry Osborn è il figlio dell'arcinemico di Spider-Man, Norman Osborn (alias Green Goblin). Nei fumetti Harry assume l'identità del Goblin dopo la morte del padre. Chiunque verrà scelto dal produttori e dal regista Marc Webb, reciterà a fianco di Andrew Garfield, Emma Stone e Shailene Woodley, che interpreterà Mary Jane Watson. Si attende ora la conferma ufficiale dell'ingaggio di Jamie Foxx per il ruolo del villain Electro. The Amazing Spider-Man 2 arriverà al cinema il 2 maggio 2014.

The Amazing Spider-Man 2: chi sarà Harry Osborn?
Privacy Policy