Sylvester Stallone boss mafioso in Scarpa

Un ruolo drammatico attende la star, quello di Gregory Scarpa, noto boss mafioso e pluriomicida scomparso nel 1984.

Non contento del grande successo della saga dei Mercenari, l'inossidabile Sylvester Stallone si prepara a interpretare un personaggio realmente esistito, il boss della mafia Gregory Scarpa, in un nuovo crime drama intitolato semplicemente Scarpa. Nicholas Pileggi che, in fatto di mafia, ha una certa esperienza avendo collaborato a Quei bravi ragazzi e Casinò, ha firmato la sceneggiatura del nuovo progetto prodotto da Avi Lerner e Millennium Films.

Il regista di The Lincoln Lawyer Brad Furman si occuperà del biopic che ricostruirà l'esistenza violenta di Scarpa. Il gangster sociopatico, sospettato di aver commesso omicidi anche all'interno della propria famiglia, lavorò per la famiglia mafiosa Colombo per conto della quale uccise circa 50 persone. Noto anche come 'Il Cappellaio Matto' e 'Il Tristo Mietitore', dopo aver commesso orribili crimini divenne informatore per l'FBI, ma non per questo si fermò la serie di omicidi. Negli anni '60 perse un occhio in una sparatoria, avvenuta nonostante si trovasse ai domiciliari, nel 1984 morì in prigione per via dell'AIDS. Le riprese di Scarpa prenderanno il via al più presto.

A partire dal 4 settembre Sylvester Stallone sarà al cinema con l'avventura corale I mercenari 3 - The Expendables.

Sylvester Stallone boss mafioso in Scarpa
Privacy Policy