Slitta l'uscita di Tree of Life

La nuova pellicola di Terrence Malick subirà un ulteriore ritardo. Il film interpretato da Brad Pitt e Sean Penn, attualmente in fase di montaggio, dovrebbe vedere la luce solo nel corso del 2010.

Non ci sorprende la notizia che annuncia l'ennesimo slittamento dell'ultimo lavoro di Terrence Malick, l'atteso The Tree of Life, che non vedrà la luce prima del nuovo anno. L'ultima data utile per il film, dopo le varie illazioni che lo volevano prima al Festival di Venezia e poi a quello di Roma, era il 25 dicembre, ma Malick, immerso nel montaggio che si prennuncia decisamente lungo, ha rimandato l'uscita del film a una data imprecisata nel 2010.

Il regista di culto, ossessionato dalla perfezione, nel corso della sua carriera ha prodotto tre pellicole: La rabbia giovane e I giorni del cielo, usciti nel corso degli '70, per poi fare ritorno dietro la macchina da presa circa vent'anni dopo con il meditativo La sottile linea rossa e The New World. Tree of life, che vede protagonisti Brad Pitt, Sean Penn e Jessica Chastain, è un dramma incentrato su una relazione trentennale tra un padre e un figlio, ma del plot, ovviamente, si conoscono pochissimi dettagli visto che il progetto è tenuto segreto e le informazioni arrivano col contagocce, in perfetto stile Malick. Sappiamo però che il film dovrebbe essere accompagnato da un documentario intitolato Voyage of Time, cronaca della nascita e della morte dell'universo narrata dalla voce dello stesso Brad Pitt. Per conoscere con chiarezza ulteriori dettagli dovremo ovviamente attendere l'uscita della pellicola. Qualcuno timidamente azzarda come nuova possibile data il Festival Cannes 2010. Chissà se per allora Tree of Life sarà stato ultimato.

Slitta l'uscita di Tree of Life
Privacy Policy