Simon Brand dirigerà il film sulla liberazione di Ingrid Betancourt

Il regista colombiano è in trattative per dirigere Operation Checkmate, che ricostruirà le fasi finali della liberazione degli ostaggi delle FARC.

La Screen Gems potrebbe essere la prima casa di produzione a realizzare un film sulla recente liberazione della franco-colombiana Ingrid Betancourt e di altri quattordici ostaggi che si trovavano con lei nella giungla. Pare che il titolo del progetto sarà Operation Checkmate.

La storia sarà narrata dal punto di vista del commando militare colombiano autore del blitz che ha portato alla liberazione degli ostaggi grazie a un'operazione di spionaggio che ha permesso di infiltrare membri dell'intelligence colombiana nel nucleo delle FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia). Gli ultimi 22 minuti della pellicola mostreranno in tempo reale le drammatiche operazioni di salvataggio e la scelta dei soldati di fingersi un gruppo che consegna aiuti umanitari per ingannare le FARC.
Sembra che il regista colombiano Simon Brand sia in trattative con la Screen Gems per dirigere il film che sarà prodotto dall'etichetta della Sony. Operation Checkmate sarà realizzato con il patrocinio del governo colombiano che permetterà alla produzione di accedere al video della liberazione fin'ora secretato.

Simon Brand ha all'attivo la regia di Identità sospette, prodotto dalla Weinstein Company e interpretato da Jim Caviezel e Greg Kinnear, e recentemente ha diretto il film in lingua spagnola Paraiso Travel.

Simon Brand dirigerà il film sulla liberazione di...
Privacy Policy