Sesso, tabù e misteri per il Grande Fratello 9

Nonostante la Marcuzzi sarebbe stata confermata come conduttrice del reality, è ancora un mistero sul nome dell'inviato e si fanno i nomi di ex-concorrenti come Patrick Pugliese, Pietro Taricone e Ascanio Pacelli. Per quanto riguarda i concorrenti, si preannuncia un'edizione semi-vip con la pornostar Nausica Cardone, l'aspirante velina Cristina Dal Basso, la 'calendar girl' Perla Francalanci, il vigile gay Fabrizio Caiazza, un commesso bisex di Napoli, e addirittura una hostess e una casalinga di religione islamica.

Strane indiscrezioni gonfiano l'attesa per la nona edizione del Grande Fratello, che debutterà lunedì 12 gennaio sfidando quindi a colpi di audience il talent-show X-Factor, che torna su RaiDue con la seconda edizione. Grande incertezza, nei giorni scorsi, sul nome della conduttrice, e addirittura una rosa di nomi già pronta per i concorrenti, le cui identità, almeno fino agli anni scorsi era rimasta sempre rigorosamente segreta fino all'ultimo minuto.
Per quanto riguarda la conduttrice, dicevamo, sarebbe stata confermata Alessia Marcuzzi, dopo qualche screzio con la produzione, dovuto - si dice - alla scelta di far condurre le strisce quotidiane del reality a Barbara D'Urso. Sembra ormai certo, inoltre, che la nona edizione sarà l'ultima che vedrà la Marcuzzi nel ruolo di conduttrice, e per l'edizione 2010 si sarebbe già candidata Ilary Blasi.
Grande incertezza anche sul nome dell'inviato che farà da tramite tra lo studio e la Casa del Grande Fratello: anche stavolta Marco Liorni avrebbe rinunciato all'incarico, e al suo posto sarebbero stati considerati tre ex-concorrenti: Pietro Taricone, Ascanio Pacelli e Patrick Pugliese.

Per quanto riguarda i concorrenti invece, dai primi nomi che trapelano, si intuisce che la prossima edizione sarà ad alto tasso di finta trasgressione e chiacchiericcio mediatico, ma soprattutto affollata di mezzi vip desiderosi di conquistare uno spazio più in vista nello showbiz nostrano, e in parte questo dispiace, perchè il punto di forza del Grande Fratello, è proprio la "spontaneità" e la semplicità dei concorrenti, che si contrappone all'estrosità dei cast di reality-vip come l'Isola dei Famosi.
Nei giorni scorsi, era stato fatto il nome di una hostess Alitalia, che sarebbe già apparsa in televisione, alla quale si aggiungono i nomi di Nausica Cardone, Perla Francalanci (nella foto), Fabrizio Caiazza, Cristina Dal Basso, Alessio Sabatino e Eba Bajoumi.

La Cardone è una pornodiva di Chieti, minuta, ma dalla personalità tutto pepe, la Francalanci e la Dal Basso invece, probabilmente sono destinate a riempire le pagine dei calendari e delle riviste patinate con la loro avvenenza (in particolare Cristina ha partecipato già alle selezioni per le Veline di Striscia la Notizia), in netta contrapposizione con la Bajoumi, una casalinga egiziana, di religione islamica, che non porta il velo e vive a Reggio Emilia con suo marito e i loro due figli. Per quanto riguarda i due uomini invece, Caiazza è un aitante vigile urbano milanese che ha vinto la fascia di Mr. Gay in divisa, e Sabatino invece lavora in un supermercato di Napoli e si definisce bisex.
Se questi concorrenti venissero confermati, sembra chiaro che la produzione ha azzardato un cast ancora più trasgressivo - almeno per il pubblico medio - dopo le partecipazioni di Silvia Burgio, Vladimir Luxuria e Franco Trentalance nei reality più recenti. Chi si aspetta scene infuocate però, farà meglio a sintonizzarsi altrove, perchè di sicuro la trasgressione sarà confinata solo ai ruoli che rivestono i concorrenti nella società, e non all'interazione tra di loro.

Sesso, tabù e misteri per il Grande Fratello 9
Privacy Policy