Scarlett Johansson sarà la moglie di Frankenstein

La bionda e sensuale attrice prenderà il posto della mitica Elsa Lanchester nel nuovo adattamento dell'horror La moglie di Frankenstein. A dirigere il remake sarà Neil Burger.

Dopo la news che vorrebbe già in fase di pre-produzione il remake del suggestivo La moglie di Frankenstein, horror Universal diretto da James Whale nel 1935, arriva oggi un gustoso aggiornamento che riguarda il cast. A prendere il posto della spettrale Elsa Lanchester potrebbe esserci la bionda e sensuale Scarlett Johansson. Pare proprio che la produzione abbia intenzione di puntare sulla bellezza e sulla gioventù della protagonista per creare un remake accattivante che rilanci il marchio Universal.

Come l'originale, anche il nuovo La moglie di Frankenstein proseguirà la storia avviata dal celebre Frankenstein, romanzo gotico di Mary Shelley che narrava la genesi di un mostruoso essere nato da un esperimento scientifico. Al centro della storia troviamo nuovamente il celebre mostro che, dopo aver vissuto numerose disavventure, fa ritorno dal suo creatore pretendendo una compagna. Il dottore riesce nell'esperimento, ma la sposa finirà per rifiutare il mostro cercando di sfuggirgli in tutti i modi. A scrivere e dirigere il remake sarà Neil Burger, autore di The Illusionist. Il regista non sarà il solo a riprendere in mano la densa e cupa materia ottocentesca, visto che si vocifera che il messicano Guillermo del Toro stia pianificando un nuovo adattamento del romanzo di Mary Shelley, da girare tra una pausa e l'altra del colossal fantasy The Hobbit.

Dopo aver fatto parte del cast della romantica commedia corale La verità è che non gli piaci abbastanza, Scarlett Johansson è attualmente imepgnata sul set del blockbuster Iron Man 2, dove interpreta la perfida e sensuale nemica di Tony Stark, Natasha Romanoff, alias Black Widow. Prossimamente l'attrice reciterà nel misterioso Brilliant.

Scarlett Johansson sarà la moglie di Frankenstein
Privacy Policy