Sarah Jessica Parker: il revival degli anni '70

L'attrice, icona di tutto ciò che è fashion, ha riscoperto l'amore per il periodo dei figli dei fiori e come lei altre star stanno rispolverando farfalle, optical, hot pants e piedi nudi.

E come sempre gli anni '70 non muoiono mai; sono la versione fashion di Highlander, Terminator e Freddy Krueger: anche se gli dai fuoco, prima o poi rispuntano e stavolta sono state Sarah Jessica Parker e Kylie Minogue a riesumare i maxi abiti, le ultramini, gli hot pants, gli stampati floreali e tutto ciò che ricorda quel magico periodo che sembra non svanire mai del tutto dal nostro guardaroba. Ovviamente stiamo parlando di creazioni nuovissime che stanno solcando le passerelle degli atelier più in auge, ma per chiunque non abbia a disposizione carte di platino il vintage rianimato fa sempre bella figura.

Gli esperti confermano quello che si vede nelle ultime paparazzate "sì, gli anni '70 sono tornati, è un look che parla di libertà di espressione. Ci permette di sentirci comode e stylish allo stesso tempo. Quest'anno a New York e Parigi le passerelle erano piene di questi design vintage rimodernati, che ovviamente le celebrità hanno subito abbracciato con entusiasmo". Ovviamente questo revival si estenderà anche a tutto il resto della moda e quindi alle scarpe, agli accessori, al make up e ai capelli e gli zatteroni (ma quando mai hanno smesso di essere 'portabili' ? ) e via dicendo. Già adesso le ragazze per strada sfoggiano mega bracciali portati in gran numero sullo stesso braccio, in versione chic, bianco/nero, acciaio/argento oppure hippie, optical o stampati. E dunqua via al comfort con le maxi gonne e gli abiti scivolati con i piedi nudi e al discomfort con le ultra mini versione "impossibile sedersi" e stivaletti bassi e hot pants con super tacchi vertiginosi. Non c'è che da riguardarsi un po' di episodi delle Charlie's Angels. Ma mi raccomando: le zampe d'elefante lasciamole nella savana.

Sarah Jessica Parker: il revival degli anni '70
Privacy Policy