Hanna

2011, Azione

Saoirse Ronan è una macchina mortale

La talentuosa Saoirse Ronan si trasformerà in una macchina da guerra per il regista Joe Wright e il suo drammatico Hanna, storia di un'adolescente cresciuta e addestrata a diventare un serial killer al servizio del governo.

La giovanissima Saoirse Ronan, che a breve vedremo nei cinema nel nuovo lavoro di Peter Jackson, lo sconvolgente Amabili resti, tornerà a collaborare col regista di Espiazione, l'inglese Joe Wright, in Hanna, incrocio tra il celebre Nikita di Luc Besson e i film della saga di Jason Bourne.

L'action-thriller, scritto da Seth Lochhead e David Farr e prodotto dalla Focus Features, vede protagonista una quattordicenne originaria dell'Europa dell'Est cresciuta dal padre per diventare una spietata killer. Dopo aver stretto amicizia con una coetanea francese, Hanna inizia a vivere come una vera adolescente, ma il ritorno del genitore la costringe a confrontarsi nuovamente col suo mondo sanguinario a cui è destinata. L'uomo infatti, vuole che sua figlia diventi una killer in un campo di prigionia della CIA. Hanna dovrà combattere con tutte le sue forze per ottenere finalmente la libertà.

Saoirse Ronan è una macchina mortale
Privacy Policy