Russell Crowe nei panni di Bill Clinton?

La star australiana dovrebbe interpretare Bill Clinton nel nuovo biopic dedicato a Tony Blair e firmato dallo sceneggiatore Peter Morgan. Nei panni di Tony Blair tornerà ancora una volta l'inglese Michael Sheen.

La star Russell Crowe potrebbe presto apparire sullo schermo nei panni dell'ex Presidente Bill Clinton in un nuovo biopic. Il film attualmente in fase di preparazione, intitolato The Special Relationship, si focalizzerà sul legame tra Clinton e il precedente Primo Ministro inglese, Tony Blair. Michael Sheen, che da lungo tempo veste i panni di Blair e che lo ha portato sul grande schermo nel 2006 in The Queen, tornerà a interpretarlo anche stavolta. Per i produttori Russell Crowe è il miglior candidato per il ruolo di Bill Clinton, anche se a prima vista potrebbe non sembrare la scelta più ovvia, soprattutto considerando l'aspetto fisico, ma in passato la star australiana ha ampiamente dimostrato la propria capacità mimetica in pellicole come Insider - Dietro la verità e A Beautiful Mind.

A firmare la nuova biopic sarà lo sceneggiatore di Frost/Nixon Peter Morgan. Il film inoltre, segnerà il suo debutto dietro la macchina da presa, oltre a completare la trilogia dedicata a Tony Blair inaugurata nel 2003 dal film tv inglese diretto da Stephen Frears The Deal e proseguita con The Queen. The Deal ricostruiva l'ascesa di Tony Blair. Dopo questo film Michael Sheen è stato richiamato da Frears per The Queen, che vedeva la talentuosa Helen Mirren nei panni della regina Elisabetta, ruolo che le ha fruttato l'Oscar, oltre alla nomination per Peter Morgan. The Special Relationship, terza tappa del percorso dedicato a Blair, si focalizzerà sulla politica estera inglese e sarà prodotto da Kathleen Kennedy.

L'intenzione iniziale di Morgan era quella di focalizzarsi sul rapporto tra Blair e George W. Bush, ma adesso ha deciso di puntare tutto sulla strettissima relazione che ha legato Blair a Bill Clinton nel periodo compreso tra il 1997 e il 2000. Per questa ragione la scorsa estate lo sceneggiatore si è recato negli USA, a Washington e a Little Rock, per raccogliere le foto e il materiale necessario per costruire il biopic di cui presto dotrebbe prendere il via la lavorazione. Nel frattempo presto vedremo Michael Sheen sullo schermo protagonista di Frost/Nixon. Russell Crowe è, in invece, in attesa dell'avvio delle riprese di Nottingham, nuovo progetto dedicato a Robin Hood e diretto da Ridley Scott.

Russell Crowe nei panni di Bill Clinton?
Privacy Policy