American Made

2017, Poliziesco

Ron Howard racconta la storia di Barry Seal in 'Mena'

Il regista sarebbe interessato alla regia del biopic sul criminale americano, ucciso da narcotrafficanti ucciso in Louisiana nel 1986.

Dopo il successo di Rush, tra i prossimi progetti di Ron Howard potrebbe esserci Mena, biopic incentrato sulla figura di Barry Seal, un aviatore che dopo aver perso il suo lavoro alla compagnia aerea americana TWA - a causa di uno scandalo relativo al trasporto di esplosivi al plastico destinati ad un gruppo anticastrista che era stato commissionato da un agente federale - divenne un narcotrafficante. Inizialmente impegnato in traffici di cannabis e cocaina, fu arrestato in Honduras e rilasciato dopo pochi mesi; una volta tornato in libertà entrò in contatto con la famiglia Ochoa, che faceva parte del cartello Medellín e iniziò a lavorare per loro, gestendo traffici importanti e delicati a Mena, in Arkansas. Quando fu arrestato di nuovo, per evitare una condanna troppo lunga, Seal divenne informatore delle forze dell'ordine, ma fu ucciso da sicari del cartello Medellìn a Baton Rouge, nel 1986.

La sceneggiatura di Mena è stata firmata da Gary Spinelli (un cognome, una garanzia, almeno per quanto riguarda i temi del film!). La Universal si è aggiudicata lo script per un milione di dollari, battendo la Sony.

Ron Howard racconta la storia di Barry Seal in...
Privacy Policy