Roma 2012: Diane Fleri madrina di 'Alice nella città'

L'attrice presenzierà al festival sostenendo la sezione dedicata da sempre alle fasce di pubblico più giovane.

Sarà l'attrice Diane Fleri la madrina di Alice nella Città, la sezione autonoma e parallela del Festival Internazionale del Film di Roma, che si terrà dal 9 al 17 novembre. L'attrice italo-francese presenterà la giornata di apertura e di chiusura e incontrerà il pubblico di Alice in molti degli eventi dedicati a grandi e piccini che costelleranno il programma della manifestazione. In attesa fra pochi mesi della sua opera più bella - l'artista è in dolce attesa di una bimba - Diane torna ad Alice nella Città, sezione alla quale aveva già partecipato con il film Quell'estate di Guendalina Zampagni (2008), di prossima uscita nelle sale cinematografiche.

Nata in Bretagna, ma di origini italiane, dopo aver girato il mondo con i suoi genitori, all'età di nove anni Diane Fleri si trasferisce a Roma dove comincia ad accostarsi alla recitazione. Il suo primo ruolo cinematografico è quello di Arianna nella pellicola Come te nessuno mai (1999) di Gabriele Muccino. Studentessa presso la Facoltà di Scienze Politiche, comincia a lavorare dividendosi tra Roma e Parigi, città dove approfondisce gli studi teatrali, apparendo in numerosi cortometraggi, in alcune fiction televisive, ma anche e soprattutto a teatro. In Italia, partecipa al telefilm R.I.S. - Delitti imperfetti (2006) e alla fiction La notte breve (2006). Il successo arriva con il ruolo di Francesca in Mio fratello è figlio unico (2007) di Daniele Luchetti che le affianca un cast d'eccezione: Riccardo Scamarcio, Elio Germano, Angela Finocchiaro, Luca Zingaretti, Alba Rohrwacher e Anna Bonaiuto. Il film viene presentato nella sezione "Un certain regard" del Festival Internazionale del Cinema di Cannes ottenendo prima un grande successo di critica e successivamente di pubblico.

Roma 2012: Diane Fleri madrina di 'Alice nella...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy