Roland Emmerich: "I supereroi Marvel sono stupidi"

Il regista dà la colpa alle origini teutoniche per il fatto di non apprezzare i supereroi in calzamaglia e mantello.

Il mondo è bello perché è vario. Se il pubblico accorre in massa a ogni release di un comic movie Marvel facendo incassare soldi a palate allo studio e alla Disney, vi sono anche registi che non apprezzano particolarmente il mondo dei fumetti e ogni volta che possono prendono le distanze. Uno di questi è il tedesco Roland Emmerich, campione dei disaster movie.

Nel corso di una recente intervista al Guardian Roland Emmerich, che si prepara all'uscita del suo atteso Independence Day: Rigenerazione, avrebbe dichiarato di trovare stupidi i supereroi in tuta e mantello che spopolano in sala. Ecco le sue parole.

Leggi anche: L'invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita

"Quando guardi i miei film c'è sempre un personaggio normale che diventa l'antieroe di turno. Un sacco di film Marvel mostrano persone che se ne vanno in giro indossando strane tutine. Non mi piacciono le persone in mantello. Trovo stupido quando qualcuno indossa una tuta e comincia a volare. Non lo capisco. Sono cresciuto in Germania, probabilmente il motivo è questo".

Roland Emmerich: "I supereroi Marvel sono stupidi"
Independence Day: Roland Emmerich diffonde il plot del vecchio sequel
Estate 2016: la top 15 dei film più attesi al cinema
Privacy Policy