Rodolfo Valentino: a 90 anni dalla scomparsa, una mostra in suo onore

Nella sua città di origine si ricorda il Divo di Hollywood a 90 anni dalla sua scomparsa.

Per due giorni, a partire da oggi, la città di Castellaneta ricorda il mito dell'attore Rodolfo Valentino che, negli anni '20, diventò un'icona del cinema americano in un momento di grande fervore creativo per la settima arte. Nel novantesimo anniversario della sua scomparsa, che ricorre domani, martedì 23 agosto, a Castellaneta si ricorda il mito di Rodolfo Valentino, ancora vivo nell'immaginario collettivo, con una serie di iniziative a lui dedicate.

Ci saranno incontri, dibatti e poi la presentazione della mostra fotografica "Rodolfo Valentino: la seduzione del mito" che sarà ospitata al MUV, Museo Rodolfo Valentino, situato nell'ex convento di Santa Chiara a Castellaneta, fino alla fine dell'anno.

Leggi anche: Gioventù bruciata: da Rodolfo Valentino a Heath Ledger, le vite spezzate di Hollywood

Inoltre stasera si terrà la presentazione del libro "Rodolfo Valentino, quasi un'autobiografia" scritto dallo storico Antonio Ludovico. Domani, 23 agosto, sarà poi di scena il Memorial Rudy Valentino all'Anfiteatro di Castellaneta, mentre a Castellaneta Marina saranno proiettati i tre film simbolo dell'attore: Sangue e arena, Lo sceicco e Aquila nera.

Il tutto patrocinato dal comune della città natale dell'attore, dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e dalla Fondazione "Rodolfo Valentino", con la collaborazione della Regione Puglia.

Rodolfo Valentino: a 90 anni dalla scomparsa, una...
Gioventù bruciata: da James Dean a Heath Ledger, le vite spezzate di Hollywood
Gabriel Garko diventa Rodolfo Valentino per fiction
Privacy Policy