Les Misérables

2012, Musicale

Rob Thomas porta I Miserabili in TV

Il papà di Veronica Mars ha in mente un adattamento televisivo per il capolavoro firmato da Victor Hugo.

La trasposizione cinematografica del 2012 de Les Misérables a opera di Tom Hooper ha riscosso un consenso entusiastico dal pubblico e dalla critica e se c'è una cosa che abbiamo imparato del mondo dell'intrattenimento è che i produttori, del grande e piccolo schermo, sfruttano l'onda del successo fino all'ultima goccia: Rob Thomas ha avviato un progetto con la sua casa di produzione e la Warner Bros TV per un pilot di base alla Fox firmato da Graham Norris. La trama e i personaggi del celebre romanzo di Victor Hugo subiranno una revisione per modernizzare la possibile serie, descritta come una "soap che racconta la storia di un brillante avvocato che sta lottando contro le conseguenze di un'ingiusta condanna di cui è stato vittima anni addietro. Il protagonista si occupa di un programma per l'esonero legale di chi è stato incolpato e giudicato per reati che non ha commesso. Continuerà la sua missione per salvare il futuro di persone innocenti e allo stesso tempo dovrà bilanciare la sua tumultuosa vita famigliare e romantica mentre continua l'inesorabile battaglia contro il Procuratore Generale del governo degli Stati Uniti che continua a riportare a galla il suo passato".

Il primo adattamento del capolavoro di Hugo risale al 1935; nel '58 ci pensa Jean-Paul Le Chanois a riportare la storia al cinema, con Jean Gabin nei panni di Jean Valjean mentre nel 1978 arriva il primo film TV, con Anthony Perkins e nel 2000 Gérard Depardieu recita in una miniserie televisiva insieme a John Malkovich. Thomas si occuperà della produzione esecutiva insieme a Danielle Stokdyk e Dan Etheridge, già suoi collaboratori per Veronica Mars e Party Down.

Rob Thomas porta I Miserabili in TV
Privacy Policy