4 ½ Minutes

2015

Renée Zellweger diventa regista per 4 minuti e mezzo

In 4 ½ Minutes l'attrice narrerà una storia di crescita, d'amore e formazione ambientata nel sottobosco dei comici stand-up newyorkesi.

Il premio Oscar Renee Zellweger si prepara a debuttare dietro la macchina da presa. L'attrice spiccherà il salto dirigendo, producendo e interpretando 4 ½ Minutes, pellicola ambientata nella scena comica di New York City. La Zellweger reciterà a fianco di Johnny Knoxville il quale interpreterà Jimmy Bennett, comico refrattario ai legami e agli impegni la cui vita cambia direzione quando accetta di badare a un bambino prodigio, figlio della madre single P.J. Andersen (Zellweger). Il film, scritto dall'autore di Warrior Anthony Tambakis, è basato sulla vera vita dello stand-up comedian Dov Davidoff, che ha collaborato con Tambakis alla sceneggiatura.
A produrre il film saranno la PalmStar di Kevin Frakes, Zellweger e Tambakiscon la All Together Now e Raj Brinder Singh.

"Ho deciso di debuttare alla regia con una storia ambientata nel mondo dei comici di New York perché la sceneggiatura fornisce una delle rappresentazioni più autentiche di quell'universo che io conosco molto bene, ma è anche una storia familiare, incentrata sugli affetti e sulle persone che sentono giunto il momento di prendersi delle responsabilità e fanno scelte difficili, ma necessarie per diventare adulte" ha spiegato Renee Zellweger. "Il film parla del lungo cammino che si suppone essere la vita, delle cattive scelte e dei cambiamenti. C'è qualcosa di profondo ed emozionante nella prospettiva di trovare la propria strada superando gli errori commessi".


Renée Zellweger diventa regista per 4 minuti e...
Privacy Policy