Raggiunto l'accordo per la distribuzione di Alice in Wonderland

Il Gruppo Odeon & Uci Cinema proietterà come previsto il film di Tim Burton dopo aver raggiunto un accordo con lo studio Disney.

I fan di Tim Burton possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. Il braccio di ferro che vedeva la Disney contrapposta ad alcuni alcuni esercenti cinematografici si è risolto nel modo migliore. Il gruppo Odeon & Uci Cinema ha, infatti, annunciato con un comunicato ufficiale che Alice in Wonderland sarà proiettato a partire da mercoledì 3 marzo nei cinema del Gruppo Odeon in Italia (Uci Cinemas), Gran Bretagna, Irlanda, Germania, Portogallo e Austria. Questo risultato è stato reso possibile grazie all'accordo raggiunto dal Gruppo Odeon & Uci Cinema con la Walt Disney Company Ltd relativo a tutti i diversi aspetti del rapporto commerciale fra le due società. Il Gruppo Odeon & Uci Cinema continuerà con la propria politica di investimenti a favore dell'apertura di nuovi cinema, dello sviluppo della tecnologia digitale 3D e di altri interessanti progetti per aumentare la soddisfazione dei propri clienti.

La vertenza tra la Disney e gli esercenti si era aperta dopo l'annuncio della major legato alla volontà di distribuire il DVD del film dopo sole dodici settimane dalla release nei cinema invece che dopo le canoniche diciassette. La mossa antipirateria è stata accolta con veementi proteste da parte di numerosi esercenti cinematografici che hanno visto il loro lavoro messo in pericolo dalla scelta della Disney e che hanno reagito minacciando di boicottare l'uscita del film. Ora che l'accordo con Odeon Cinemas, che gestisce 110 sale nel Regno Unito e 22 in Italia, è andato a buon fine si spera che anche gli altri distributori ne seguanno l'esempio.

Raggiunto l'accordo per la distribuzione di Alice...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy