Quentin Tarantino conferma: "Ancora due film"

Il regista torna a confermare la sua intenzione di smettere di fare cinema a breve, ma lascia aperte le porte a una possibile fase "geriatrica".

Lo ripete da tempo. Quentin Tarantino non vuole invecchiare sul set. Il regista ha affermato più volte di volersi fermare prima di rendersi conto di non aver più niente da dire nei film. Per Tarantino dieci è il numero perfetto e visto che The Hateful Eight è il suo ottavo lungometraggio, gli restano ancora due pellicole prima di interrompere la sua attività registica e dedicarsi ad altro.

Ecco cosa ha dichiarato Quentin, ospite al Jerusalem Film Festival: "Sto pensando di fermarmi a 10. Così ci saranno altri due film. Se a 75 anni avrò un'altra storia da raccontare, non esiterò a farlo, ma questa sarà una storia geriatrica slegata dal resto, sarà nelle case delle persone anziane e non verrà messa nello stesso scaffale degli altri dieci DVD. Così non contaminerà gli altri dieci film."

Leggi anche: L'universo di Quentin Tarantino: Guida ai collegamenti tra i suoi film

Tarantino suggerisce di volersi fermare a dieci pellicole che andranno a rappresentare il suo canone, ma ammette anche la possibilità di essere incapace di fermarsi in seguito. L'importante è che i film da lui definiti "senili" non rovinino la produzione precedente. Chissà, magari queste pellicole, se mai verranno realizzate, potrebbero stupirci.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Quentin Tarantino conferma: "Ancora due film"
Quentin Tarantino: "Hans Landa è il mio miglior personaggio di sempre"
Quentin Tarantino, le scene slow motion dei suoi film in un video!
Privacy Policy