Primavera al cinema per gli studenti romani

Annunciato l'accordo tra Consulta studentesca, Ufficio Scolastico e associazioni esercenti: forti sconti agli studenti per i primi due spettacoli in un gran numero di sale della Capitale e della Provincia.

Incoraggiare, promuovere, agevolare la fruizione del cinema, di tutto il cinema, da parte dei più giovani, in quanto strumento formativo e di sensibilizzazione: questo l'obiettivo dell'accordo raggiunto tra la Consulta Provinciale degli Studenti di Roma, l'Ufficio Scolastico regionale per il Lazio, L'ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema) e AGISCUOLA. Grazie al protocollo d'intesa, dal 4 aprile al 10 giugno tutti i ragazzi che si presenteranno nelle numerose sale della provincia di Roma che adericono all'iniziativa (per un totale di 283 schermi) con un documento o certificato che attesti la loro iscrizione ad un istituto scolastico, avranno una notevole riduzione sul prezzo del biglietto per i primi due spettacoli: fino a 2,90, ovvero la metà o meno della metà del prezzo abituale.

Tra i programmi per il futuro ci sono anche il conseguimento di un accordo analogo per le sale tetrali, accompagnato dalla pianificazione di incontri con registi e attori per coinvolgere i giovani in maniera più consapevole, e un corso itinaerante di aggiornamento per i docenti sull'Educazione all'Immagine e al Linguaggio cinematografico, con la prospettiva di consolidare l'uso del cinema come mezzo educativo nelle scuole.

Primavera al cinema per gli studenti romani
Privacy Policy